Verdura di febbraio: spesa di stagione

Pronti per la spesa di stagione? Prendente nota: ecco la verdura di febbraio, ancora legata all’inverno ma con un occhio alla nuova stagione che sta per bussare alle nostre porte.

Lo sapete che amo “mangiare di stagione” ecco perché ogni mese vi propongo dei consigli per gli acquisti, per seguire la natura e “cogliere”, è proprio il caso di dire, il meglio che ha da offrirci, mese per mese. E la verdura di febbraio è davvero sorprendente, perché ci permette di abbracciare la stagione invernale, ancora abbondantemente in corso, ma di cominciare a pregustare i sapori della primavera che fa capolino.

Pronti a scoprirla?

Chips di cavolo nero croccanti

L’ultimo “mese del cavolo”

Nel carrello della verdura di febbraio non possono mancare tutti i membri della famiglia delle Brassicacee o Crucifere. Sto parlando di:

  • cavoli
  • broccoli
  • cavolini di Bruxelles
  • cime di rapa
  • cavolfiori
  • verze
  • rape

Febbraio è l’ultimo mese invernale in cui sono nella loro stagione di punta, quindi è il momento giusto per godersi il loro sapore unico con ricette gustose e che fanno bene. Sapete infatti che sono alimenti dal grande potere antiossidante, alleati perfetti per combattere i malanni invernali?

Con le cime di rapa potete ad esempio realizzare una gustosissima focaccia fatta in casa o un contorno per una deliziosa pizza al baccalà.

Mentre dei cavolfiori dovete assolutamente provare la mia versione gratinata al curry senza dimenticare di conservare gambi e foglie, con i quali potete realizzare dei mini tumbler di vellutata di riciclo.

Non dimenticatevi del cavolo nero e del cavolo riccio, con i quali potete realizzare delle deliziose creme, come questa vellutata di cavolo nero e funghi shiitake, o delle croccantissime chips di kale.

Bye-bye zucca!

La verdura di febbraio vede ancor spiccare i colori accesi della zucca, ma, come per la famiglia dei cavoli, anche per lei la stagione finirà a breve. Quindi cogliete l’occasione di questo colpo di coda per regalarvi una crema calda, magari con un crumble di speck, o note orientali che arrivano dalla Thailandia, impreziosite dalla dolcezza del latte di cocco.

Non fate le teste di rapa

Prima che sia troppo tardi, fate scorta di topinambur, la rapa tedesca con il suo sapore di carciofo. È perfetta per calde vellutate, come questa con nocciole tostate e yogurt greco, o per sfiziosissime chips.

Vellutata di topinambur con yogurt greco e nocciole tostate (verdura di febbraio)

Spinose new entry

Arrivano i carciofi, raccolti dopo i grandi freddi invernali, anticipando l’arrivo della primavera di qualche settimana. Dedicherò al carciofo e alle sue proprietà uno spazio nei prossimi mesi, ma voglio lasciarvi qualche ricetta per ingolosirvi. Come questa pizza ai carciofi con speck e impasto ai 5 cereali, o questo risotto di carciofi e salmone, davvero sorprendente.

Click.

Segnato tutto? Biglietto alla mano si parte per la nostra spesa di febbraio!

Pizza ai 5 cereali con carciofi e speck

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.