Crema di carciofi al miele

La crema di carciofi, vellutata e saporita, è un primo piatto ideale per i giorni freddi dove si cerca comfort anche nel piatto.

E voi lo sapete che io adoro le vellutate, sono un piatto ricco e avvolgente che permette un milione di varianti suggerite dalla fantasia e, molto spesso, anche dall’urgenza di manutenzione delle nostre scorte di frutta e verdura! Una ricetta di febbraio del 2012, perfetta per la #timemachine di questa settimana.

“Reduce da una brutta influenza che mi ha tolto l’appetito per qualche giorno, non potevo che riprendere in bellezza con una vellutata calda e ricostituente.”

Crema di carciofi al miele

Per realizzare questa crema di carciofi ho preparato la base con 80gr di burro sciolti in un tegamino, ai quali ho aggiunto 30 gr di farina e, lentissimamente 100ml di latte scremato (o di riso). Ho portato ad ebollizione continuando a girare furiosamente con una frusta mentre il mio cane mi guardava, girando la testa incuriosito. A questo punto avete due strade, se vi piace più liquida e cremosa, aggiungete altri 200ml di latte, un po’ per volta, oppure se volete puntare su un gusto più deciso, dateci dentro con la stessa quantità di brodo. Io ho optato per la seconda scelta. Nel frattempo ho pulito e affettato 5 carciofi, facendoli bollire per 20 minuti con poca acqua e una presa di sale. Ne ho poi frullati 4 con la base della vellutata e 1 cucchiaio di miele d’acacia e ho lasciato sobbollire altri 5 minuti, frustando tutto per bene.

I carciofi sono un toccasana per il nostro corpo: hanno un effetto diuretico, facilitano lo smaltimento delle tossine e purificano l’intestino.

Ho impiattato la crema di carciofi con una fetta di carciofo, pepe e un altro cucchiaio di miele.

Click.

11 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.