Cavolfiori gratinati al curry

Un modo diverso di preparare i cavolfiori gratinati: con una besciamella vegetale e l’aggiunta di colore e di sapore del curry di Madras!

Una #timemachine che mi riporta indietro nel tempo di 3 anni, al gennaio 2013.

“Settimana di corsa, intensa, appassionante ma, via, un momento di relax per cucinarmi qualcosa oggi volevo proprio trovarlo. Ed ecco una ricetta con le famose “verdure puzzine“, che è possibile realizzare in pochi minuti, come contorno o come secondo leggero e detox.”

Ho preso 250 g di cavolfiori lessati (eh sì, li avevo preparati prima) li ho disposti in una pirofila rivestita di carta da forno con un filo d’olio evo, ho spolverato con una presa di sale nero di Cipro e un pizzico di pepe creolo e li ho ricoperti con 1 cucchiaio di curry di Madras in polvere (dateci dentro, si devono colorare), li ho affogati in 200 ml di besciamella (preparata con latte di riso).

Ho infornato, forno caldo 180° per 15/20 minuti. Quindi ho servito i cavolfiori gratinati con una grattata di pepe e un’altra spolverata di curry.

Click.

25 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.