Curry di ceci all’indiana

Questo curry di ceci è un piatto unico vegetariano davvero irresistibile, profumato di spezie indiane e latte di cocco. Da provare in tutte le stagioni.

Un autentico comfort food da preparare in pochi minuti, il mio curry di ceci è una ricetta facile e appagante adatta a chi vuole dedicarsi un piatto gustoso, 100% vegetale.

Si tratta infatti della classica base di quesi tutti i miei curry indiani, con semi e spezie, un soffritto di aglio, cipolla e zenzero, olio di cocco (o di semi, pomodori pelati e latte di cocco*.

Una base da dispensa che personalizzo con proteine di vario tipo. Da quelle animali (pollo, tacchino, gamberi, merluzzo) alle vegetali (carote, zucca, patate dolci, barbabietole). Un profumo inconfondibile che sa subito di casa e di coccola.

LA MIA MISCELA DI CURRY PREFERITA: IL CURRY DI MADRAS

Con il termine curry non si intende solo la pietanza, ma anche la miscela di spezie in polvere usata per realizzarla. Esistono davvero tantissime varietà di curry, il più famoso è il curry inglese. Si tratta di una miscela di spezie di sapore medio-piccante con una nota leggermente dolce

Quello che ho usato per questo curry di ceci resta però il mio preferito: il curry di Madras, chiamato come l’antico nome della città di Chennai, sulla costa orientale indiana, una delle porte di ingresso dell’India del Sud. Lo uso praticamente in tutti i miei curry legati a questa cultura gastronomica.

Il curry di Madras* contiene: paprica, curcuma, coriandolo, cumino, fieno greco, peperoncino, zenzero, semi di finocchio, aglio, pepe, semi di senape, cardamomo.

ti piace questo curry di ceci? prova altri curry vegetariani

Devi assolutamente assaggiare il mio aloo curry, la vellutata di patate all’indiana e le patate al curry con pomodoro e ceci. O ancora il curry di barbabietola, delicatamente profumato al cumino, o il curry di funghi.

Ingredienti

  • 400 g ceci cotti in scatola (con il loro liquido di stazionamento)
  • 1 cucchiaino cumino in semi
  • 1 cucchiaino coriandolo in semi
  • senape in grani
  • nigella in semi (opzionale)
  • 2 cucchiai olio di semi o di cocco
  • 1 cucchiaio curry di Madras in polvere
  • 1 cucchiaio zenzero fresco grattugiato
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio aglio
  • 150 g pomodori pelati
  • 400 ml latte di cocco
  • 1 mazzetto prezzemolo fresco o coriandolo
  • sale

Preparazione

  • Dosi per 2 persone
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo di preparazione: 5 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Categoria: Primi Piatti
  • Tipo di cucina: India

COME PREPARARE IL CURRY DI CECI

1

Ho tostato i semi (senape nera, cumino, coriandolo e nigella) in una pentola capiente per un paio di minuti, ho abbassato la fiamma e aggiunto l’olio di cocco e il curry in polvere, facendo tostare un altro paio di minuti.

2

Intanto ho frullato la cipolla, lo zenzero e l’aglio, sbucciati e tagliati a tocchetti. Ho aggiunto il composto alle spezie in pentola e ho fatto soffriggere per 5 minuti aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua per non farlo attaccare.

A questo punto ho salato, unito i ceci con la loro acqua di stazionamento e fatto asciugare a fiamma viva 5 minuti. Ho aggiunto anche i pomodori pelati e il latte di cocco e proseguito la cottura fino ad ottenere la consistenza desiderata (a me piace piuttosto asciutto, ma c’è chi lo ama molto liquido).

3

Ho servito con una grattata di pepe e prezzemolo (o coriandolo) a piacere, accompagnando il curry con riso Basmati.

Click.

Che vino abbinare al curry di ceci

In molti mi chiedono consiglio sull’abbinamento vino con i curry indiani. Ciò che conta con questo genere di piatti molto speziati, è il grado di piccantezza. Se il tuo curry è leggermente piccante allora sarà perfetto con tutti i bianchi fruttati, come uno Chardonnay DOC* o un Traminer aromatico.

Se hai scelto invece un curry in polvere “hot”, quindi con un grado di piccantezza elevato, allora dovresti scegliere un vino con un residuo zuccherino e una dolcezza che possa armonizzare la speziatura del piatto. In questo caso sono perfetti i Riesling.

Altre ricette

1 commento su “Curry di ceci all’indiana”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.