Salame di cioccolato al panettone

Il salame di cioccolato è un dolce facile e veloce da realizzare, conosciuto e amato da tutti. E si presta a tantissime varianti.

Realizzato con gli avanzi di panettone e pandoro, questo salame di cioccolato ha la forma e il gusto irresistibile della ricetta tradizionale, ma con un’anima antispreco.

È una ricetta perfetta per riciclare panettoni e pandori avanzati dalle feste, ma anche brioches, muffin, colombe pasquali e altri prodotti a base di pan di spagna o simili.

In questa mia versione ho voluto usare il cioccolato fondente e il caffè per dare un gusto più deciso e usare un panettone classico, con uvetta e canditi ma, come sempre vi dico: date sfogo alla vostra creatività e osate il vostro abbinamento preferito.

Anche questa ricetta fa parte della mia rubrica ACCENDI L’APPETITO su Clic, il magazine di Accendi luce & gas Coop, ricca di piatti, tecniche e idee per cucinare “a basso impatto”.

post realizzato in collaborazione con Clic – accendilucegas.it

salame di cioccolato al panettone

ingredienti 1 salame di cioccolato

COSA

  • 300 g di panettone
  • 100 g di zucchero grezzo di canna
  • 150 g di burro
  • 50 ml di caffè (anche dec)
  • 150 g di cacao amaro in polvere
  • latte di mandorle qb
  • mandorle sbucciate qb
  • zucchero a velo qb

gli ingredienti per un salame al cacao alternativo

COME PREPARARE IL SALAME DI CIOCCOLATO AL PANETTONE

Per prima cosa ho mescolato in una ciotola capiente il burro a temperatura ambiente, lo zucchero e il caffè (tiepido o freddo). Mescolando con una frusta ho unito anche il cacao in polvere, avendo cura di non formare grumi.

A questo punto ho tagliato a dadini irregolari il panettone, l’ho bagnato con poco latte di mandorle e ne ho aggiunto metà all’impasto, mescolando energicamente per amalgamare bene tutto.

Salame di cioccolato al panettone Salame di cioccolato al panettone Salame di cioccolato al panettone Salame di cioccolato al panettone Salame di cioccolato al panettone

Ho tritato grossolanamente una manciata di mandorle e le ho unite all’impasto, insieme al restante panettone. Questa volta ho mescolato velocemente e, con le mani bagnate, ho dato all’impasto la forma del salame. Ho coperto con della pellicola e fatto riposare in frigo per 4 ore.

Al momento del servizio, l’ho spolverato con zucchero a velo e tagliato a fettine.

Click.
Anzi, Clic.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.