Curry indiano di gamberi

Non c’è nulla che mi risollevi una brutta giornata più del curry indiano.

Quello di pollo è il mio comfort food per eccellenza, ma quando voglio viziarmi, allora lo preparo di gamberi. Morbido e profumato, da portare in tavola con una ciotola di riso Basmati e un calice di Riesling.

Curry indiano di gamberi

ingredienti per 2 persone

COSA

  • 200g di code di gambero
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di semi di senape nera
  • 1 cucchiaino di semi di nigella
  • 1 cucchiaio di burro (meglio se chiarificato)
  • cipolla rossa
  • 2 spicchi d’aglio
  • peperone rosso
  • 2cm di radice di zenzero
  • 1 cucchiaino di paprika (forte o dolce a piacere)
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 400ml di passata di pomodoro
  • 400ml di latte di cocco
  • sale e pepe qb
  • un mazzetto di coriandolo (o prezzemolo)
  • riso Basmati bollito di accompagnamento

COME

Per prima cosa ho tostato i semi in una pentola capiente per 3/4 minuti, ho abbassato la fiamma e aggiunto il burro, la curcuma e la paprika. È un passaggio essenziale perché i semi e le spezie se non vengono tostate non potranno sprigionare il loro aroma.

Intanto ho frullato la cipolla, lo zenzero e l’aglio, sbucciati e tagliati a tocchetti. Ho aggiunto il peperone pulito e un pizzico di sale e di pepe e ho frullato finemente.

Ho aggiunto il composto ai semi in pentola e ho fatto soffriggere per 10 minuti aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua per non farlo attaccare.

Ho unito la passata di pomodoro e il latte di cocco e ho fatto sobbollire 20 minuti. Ho quindi aggiunto i gamberi, puliti e tagliati a tocchetti (lasciandone qualcuno intero per la decorazione) e fatto cuocere altri 5/6 minuti.

Una volta cotto, ho servito il mio curry indiano in piccole boule distribuendo i gamberi interi in ciascuna e decorando con coriandolo (o prezzemolo a piacere). Ho accompagnato con riso Basmati lessato.

Click.

Curry indiano di gamberi

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.