Pizza tonno e cipolle, fagioli rossi e yogurt greco

Il mio famelico compagno, manco a farlo apposta, durante l’università era fattorino per una pizzeria. Da allora gli è rimasta la passione sfrenata per la pizza (e per quel filo di olio piccante da aggiungere a crudo). La pizza tonno e cipolle è la sua preferita, almeno per il momento.

In genere ripiego sulla pasta stesa in quelle occasioni dove mi manca il tempo, e in questo è un’ottima alleata. Ma io, con un solo rotolo, realizzo due pizze, tagliando a metà la pasta e tirandola sulla teglia infarinata per renderla più fine e aiutare la formazione delle bolle. Per farcire questa metà ho usato 150g di tonno sott’olio, scolato e asciugato con cura, 3 pomodorini secchi affettati sottili, 1 cipolla rossa a listelli, un mazzetto di erba cipollina, 100g di fagioli rossi lessati (kidney), 100g di yogurt greco da distribuire a cucchiaiate, una spolverata di pepe e 1 cucchiaino di paprika.
Ho infornato per 10 minuti, nel ripiano basso a 180°/200° controllando la doratura. Ho servito la pizza tonno e cipolle con il famoso filo di olio piccante a crudo.
Click.

 

11 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.