Aperitivo con Açorda de Marisco e Chardonnay

L’Açorda de Marisco è una minestra di pane della tradizione portoghese, servita con vongole e arselle, gamberi e foglie di coriandolo fresco.

Il segreto per renderla davvero perfetta è il brodo di pesce, che deve essere saporito al punto giusto per trasformare in crema il pane raffermo.

Ho pensato a questa Açorda de Marisco in piccoli assaggi da proporre per un aperitivo sostanzioso, in abbinamento ad uno Chardonnay della Borgogna, nato per essere gustato giovane. Un gusto deciso, secco, rotondo e piacevolmente fruttato, perfetto in abbinamento a molluschi e crostacei. E molto indicato anche come aperitivo.

post realizzato in collaborazione con Gruppo Meregalli

Aperitivo con Açorda de Marisco e Chardonnay

ingredienti per 2/4/6 persone (piatto unico/prima portata/aperitivo)

COSA

  • 500g di vongole
  • 250g di gamberi
  • 300g di pane raffermo
  • cipolla, carota e sedano per brodo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 mazzetto di coriandolo
  • sale qb
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata
  • pepe creolo qb

Aperitivo con Açorda de Marisco e Chardonnay

COME

Per prima cosa le vongole, che ho scelto di acquistare veraci, ma potete scegliere anche le arselle (usate nella ricetta originale portoghese mixate alle altre).

Ho messo a bagno le vongole per qualche ora, ho buttato l’acqua e le ho scottate in una pentola fino a farle aprire tutte, sfumando con il vino che accompagnerò in tavola (ne basta mezzo bicchiere). Ho rimosso le vongole rimaste chiuse e conservato l’acqua di cottura.

Ho cotto i gamberi in 1 litro di acqua bollente per 5 minuti, li ho scolati, privati del carapace e tenuti da parte.

Ho rimesso i gusci nell’acqua, unendo quella delle vongole, la cipolla, la carota e il sedano a tocchetti e portando ad ebollizione. Ho cotto altri 30 minuti.

In una larga ciotola ho spezzettato il pane raffermo e l’ho irrorato con il mio brodetto di pesce, poco per volta per evitare di bagnare troppo il pane (quanto brodo servirà dipende anche dal tipo di pane, se non dovesse bastare, aggiungete acqua calda e poi regolate di sale). Ho mescolato a lungo per creare un composto di pane cremoso, la base della mia Açorda de Marisco.

resistete alla tentazione di frullare tutto per risparmiare tempo: il risultato dovrà essere cremoso ma leggermente irregolare

In una padella ho scaldato l’olio e l’aglio, facendolo imbiondire. Ho quindi versato la crema di pane per insaporirla e farla “tirare” un po’.

A questo punto ho aggiustato di sale e ho aggiunto le spezie. Ho abbassato la fiamma e unito anche le vongole (sgusciate, ma non tutte) e i gamberi, tenendone da parte qualcuno per la decorazione. La ricetta originale prevede l’aggiunta di due uova, che ho omesso, per un risultato più leggero. Se volete seguire la tradizione, togliete la padella dal fuoco, versate le due uova (magari già sbattute a parte) e mescolate velocemente per incorporarle alla minestra di pane.

Ho versato la mia Açorda de Marisco in piccole ciotole, decorato con qualche vongola non sgusciata, un gambero, qualche foglia di coriandolo e un filo di olio evo a crudo.

Click.

Aperitivo con Açorda de Marisco e Chardonnay

CHABLIS “Saint Martin” 2015

Domaine Laroche – Chablis (FR)

TIPOLOGIA

Vino Bianco Secco

ZONA PRODUTTIVA

Chablis AOP

VITIGNO

100% Chardonnay

PRODUZIONE

Fermenta a temperatura controllata per 15 giorni, e matura in acciaio sulle fecce fini per almeno sei mesi.

ANALISI SENSORIALE

Alla vista giallo paglierino brillante. Fresco e fruttato al naso, con sentori di frutta bianca arricchiti da leggeri toni minerali. Fresco e con una buon armonia, al palato resta pulito e vivace, con una buona persistenza e una chiusura gradevolmente agrumata.

Aperitivo con Açorda de Marisco e Chardonnay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *