Pasta ai finferli con gallinella e salsa di caponata

Un primo piatto ricco e profumato: una semplice pasta ai finferli si trasforma in abbinamento alla gallinella di mare e diventa unica grazie ad una salsa di caponata frullata.

La ricetta di questa pasta ai finferli è stata pubblicata sul numero di Ottobre 2015 di OGGI cucino in uno speciale che ho realizzato per celebrare la stagione dei funghi. Tra porcini, portobello, famigliola gialla e chiodini, non potevano mancare i finferli, che ho scelto di valorizzare in un primo piatto di pasta.

Pasta ai finferli con gallinella e salsa di caponata

Quello che rende speciale questa pasta ai finferli è senza dubbio l’insolito abbinamento con il pesce. I filetti di gallinella di mare infatti creano un interessante contrasto con i funghi. Ma è l’abbraccio morbido e denso della salsa che mette tutti gli ingredienti d’accordo: una caponata di melanzane, zucchine, peperoni, pomodori e cipolla rossa, cotta e poi frullata.

Perfetta in questo delicato equilibrio di sapori, ma buonissima anche da sola, da conservare in frigorifero un paio di giorni per condire una pasta al volo o da spalmare semplicemente sul pane per uno spuntino goloso.

La ricetta di questa pasta ai finferli e soprattutto della sua salsa? La trovate pubblicata sul portale RicettedellaNonna.net, con dosi, tempi e consigli sulla preparazione.

Vi aspetto di là.

Click.

Pasta ai finferli con gallinella e salsa di caponata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.