Profumo di zafferano

Un semplice pane, per esaltare il gusto dolce e allo stesso tempo intenso di questa spezia così preziosa: lo zafferano.

La preparazione è molto semplice: 1 kg di farina, 40g di lievito di birra, una manciata di sale e un cucchiaino di zucchero per attivare la lievitazione, 80 g di olio extra virgo, 2 bustine di zafferano in polvere, acqua qb. Ho fatto lievitare 3 ore, poi ho impastato e poi rilievitato altre 2 ore.

Ho steso la pasta bassa sulla teglia ricoperta di carta da forno, in forno caldo, 180°, per 20 minuti con una ciotola d’acqua sul fondo per garantire la giusta umidità (il mio forno è un po’ aggressivo a volte…) e poi ho tagliato a rombi, polverizzando della paprika dolce per dare dei piccoli punti di colore arancio sul giallo dello zafferano.

Click.

profumo di zafferano

7 Comments

  • Ely ha detto:

    Semplice ma… prezioso, come il pane e lo zafferano, direi uno sposalizio perfetto! Buon w.e.

  • Langolo cottura di Babi ha detto:

    Bellissima la foto, la ricetta é molto interessante, proprio grazie alla sua semplicità. Buona domenica!

  • Nus ha detto:

    @ Ely, grazie, carina come sempre.
    @ Babi, grazie anche a te, ma… ma… ho letto di te su Sale&Pepe, grandissima! Lo sfogliavo a letto l’altra sera e ho urlato: MA QUESTA IO LA CONOSCOOOO, ahahah, risata generale del povero principe che si stava addormentando e ha fatto un balzo di spavento! 😀 Anche lui, suo malgrado, ora è un tuo fan.

  • Elisa ha detto:

    Meraviglia delle meraviglie! Adoro già questo pane senza nemmeno averlo assaggiato, sei davvero brava!

  • Cinzia ha detto:

    che buona questa focacciona! La vedrei bene anche per farci dei fagottini con un ripieno, sai del genere pic-nic nel prato ai primi tepori? Alternativa al solito pane..
    Grazie Nus!
    al prossimo mese dunque!

  • veru ha detto:

    Che meraviglia!!!

  • Miss.Magorium ha detto:

    gnammi–

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.