Il sushi bugiardo

Perché fa finta di essere sushi ma non lo è. Questo rotolino è vestito da Uramaki, ma non è chi dice di essere.

Tanto per cominciare non è fatto con il riso giapponese ma con l’originario, il classico riso per minestre.  E l’aceto, usato per condirlo, non è di riso ma di mele e lo zucchero è di canna (prometto che scriverò un post per raccontarvi come si realizza).
Non c’è traccia di alga nori, si sentiva emancipato. Al posto dell’avocado (o del cetriolo) ha un cuore di zucchina (sbollentata qualche minuto ma ancora croccante). Quello che vi sembra tonno crudo, non è altro che bresaola della Valtellina. E la salsa wasabi? Niente di tutto ciò. La pasta verde è di senape, peperoncino in polvere e rucola frullati fortissimo con un filo di olio evo. Mangiatelo con le bacchette, ma prima intingetelo nell’aceto balsamico, per completare il travestimento.
Perché, sarà pure bugiardo, ma è buono.
Vi lascio qualche indicazione sulla preparazione.
Ho lavato il riso per minestre (200g) in acqua fredda lasciandolo in ammollo e cambiando l’aqua tre volte, poi l’ho trasferito in una pentola antiaderente coprendolo di acqua (il volume dell’acqua dev’essere lo stesso del riso). Ho cotto a fuoco basso con il coperchio 10 minuti circa (controllate di tanto in tanto) e a cottura ultimata ho aggiunto due cucchiai di aceto di mele e uno di zucchero di canna. Ho girato tutto bene e ho lasciato intiepidire. Poi ho preso un pezzo di pellicola e ho coperto una tovaglietta di bambù, ho preso il riso (con le mani sempre bagnate, altrimenti diventerà un amico INSEPARABILE) e l’ho “spalmato” sulla pellicola, realizzando un rettangolo. Al margine alto del rettangolo ho posizionato i bastoncini di zucchina sbollentata, la bresaola arrotolata a cilindri stretti e lunghi, e la salsa di rucola senape e peperoncino. Poi ho afferrato la parte alta della tovaglietta e ho cominciato ad arrotolare stretto, facendo attenzione a non avvolgere anche la pellicola, e, piano piano, ho chiuso il mio maki roll. Ho stretto le estremità a caramella e ho esercitato pressione con le dita affinchè prendesse una forma cilindrica regolare, e ho fatto riposare in frigo fino al momento del taglio.
Click.
SushiBugiardo

33 Comments

  • Valeria Boffi ha detto:

    Che cosa orgasmicaaa!

  • Elisa ha detto:

    Mi piace un sacco come scrivi! E questo sushi bugiardo è troppo invitante! 🙂 🙂

  • Francesca ha detto:

    Sarà anche bugiardo, ma sicuramente una certezza di bontà!

  • Nus ha detto:

    Grazie ragazze, confermo, è buonissimo! Viva i bugiardi!

  • Federica ha detto:

    Sarà anche bugiardo ma primo: fa un figurone; secondo: mi sa di parecchio ma parecchio buono; terzo: non amo il pesce crudo mentre sono una bresaola-dipendente. Diciamo che è il tipo di “bugiardo” a cui darei un bel 10 e lode ^_^ Piacere di conoscerti, buona serata

  • Sonia M. ha detto:

    Mi piacciono queste bugie ^_^ buone e belle!

  • Maria ha detto:

    beh……che dire una genialita’ ,stupendo mi e’ proprio piaciuto questo sushi…..mi iscrivo e ti seguo buona serata

  • Elvira Coot ha detto:

    Ma che meraviglia questo blog! MI piace molto.. Ci sono capitata per caso e voglio ritornarci! Sono felice di aggiungerti tra le mie letture preferite.
    Brava, questo sushi bugiardo mi piace proprio 🙂

  • Roberta | Il senso gusto ha detto:

    ciao, innanzitutto grazie per il post sul mio blog e grazie a quello ho scoperto il tuo blog che mi piace davvero molto a 360°: grafica, colore e contenuti. Soprattutto ho trovato un’altra persona che la pensa come me per due motivi: che ha scritto che si tratta dell’ennesimo blog di cucina (è stato il tema del mio primo post) e che essendo fuori casa praticamente tutto il giorno per lavoro, quando arriva a casa si arrangia con quello che trova nella dispensa di casa. Ti seguo e ti inserisco tra i preferiti.

  • Nus ha detto:

    Grazie a tutte per l’add e per i vostri complimenti! E’ bello sapere che qualcuno ha colto il mood del mio blog, fatto di piccoli ritagli di tempo, acrobazie tra i fornelli e tanta passione! Grazie davvero.

  • renata ha detto:

    Complimenti!!!questo sushi bugiardo…mi piace da morire e mi riempie di curiosità…come anche il tuo blog …già il nome mi fa sorridere …troppo simpatico!!!
    Da oggi sono tra i tuoi lettori con vero piacere
    Al prossimo post allora
    Ciao

  • La cucina imperfetta di Giuliana ha detto:

    Molto carino, assolutamente da provare!!! Ma dove hai trovato le bacchette?

  • Bucci ha detto:

    Che bella idea questo sushi bugiardo!
    Anche a me piace molto qui… Sono già una tua follower! Baci, a presto

  • Nus ha detto:

    @Giuliana: le bacchette fanno parte di un sushi set (che comprende anche il piattino rettangolare) che ho ricevuto in regalo da un’amica per la casa nuova! Troppo belle, vero?
    @Bucci: grazie! Benvenuta a bordo!

  • lidia ha detto:

    Da ora ti seguo,un blog carinissimo…..Complimenti e idea geniale questo sushi……Bravissimaaaa

  • Donaflor ha detto:

    Ti ringrazio tanto per essere passata da me…ti seguo molto volentieri anch’io!
    Il tuo blog veramente originale e la tua fantasia…super!!!!
    Un abbraccio e a presto
    Ciao

  • Flò ha detto:

    Che stileeeeee e che fotooo! Baci !!

  • meris ha detto:

    Sei molto originale, complimenti ed il risottino bugiardino deve essere una bontà.

  • Ombretta ha detto:

    Ma che inventiva ! Sei stata fortissima 🙂 baciotti

  • 'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto:

    proprio ieri ho comprato un libro sul sushi! complimenti al tuo, è verissimo, altro che bugiardo! chissà che bontà!

  • Elisa ha detto:

    Un sushi ‘occidentalizzato’ mi piace molto, sei davvero creativa!!! 🙂

  • PanDiZenzero ha detto:

    Idea veramente originale e molto ben riuscita! Complimenti!

  • stefy ha detto:

    io solitamente non mangio il sushi ma la tua ricettina mi stuzzica l’appetito…e l’orario aiuta….bacini

  • Artù ha detto:

    Grazie mille per essere giunta al mio blog….ne sono onorata. Il tuo spazio è molto interessante e raffinato, ci accomunano già alcune passioni mi par di avere capito!

    Buon proseguimento, mi segno tra i lettori!

  • Nus ha detto:

    Grazie a tutte voi! Che successo queste bugie. Allora sono proprio bugie a fin di bene!

  • Miss.Magorium ha detto:

    buonissimi!

  • Ritroviamoci in Cucina ha detto:

    Ma la grafica del tuo blog è sempre stata così? E’ stupenda! Cmq sono diventata membro ;o)

  • Ely ha detto:

    Grandioso!!!! Bugiardo ma grandioso!!!! Baci

  • Lattefiele ha detto:

    Spettacolo ! Complimenti

  • Velia ha detto:

    Mi piace tutto….la grafica, la fotografia e la cura dei particolari. E sto sushi bugiardo me piace assai………..

  • emanuele traverso ha detto:

    na bontà…..proprio booonoooooooo……..

  • privatechef ha detto:

    brava brava !!!!!! il bello del suchi è poterlo reinventare sopratutto con i nostri ingredienti tipici, e poi considera che l’italia è un grandissimo produttore di riso, quindi viva l’originario e viva il sushi italiano….e come dice Cedroni, chiamiamolo “suscì”

  • La Marchesa del grill ha detto:

    è superrrrrrrrrrr!!! ;))) come il tuo blog! 😉

    Passa da me se ti và! 🙂 ciaooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.