Polpette di salmone con hummus di piselli

Dopo le cliccatissime polpette di tonno e le gustosissime polpette di sgombro, oggi è il turno delle mie polpette di salmone e patate. Una ricetta facile e veloce, da personalizzare con la vostra salsa preferita in accompagnamento.

Per gustare al meglio le mie polpette di salmone ho voluto realizzare una variante del classico hummus di ceci, utilizzando un ortaggio di stagione: i piselli. Potrete realizzarlo sia con i piselli freschi che con quelli in scatola o surgelati. L’importante è non lesinare con le spezie e con il sesamo: sono loro i responsabili del sapore unico di questa ricetta. Insieme all’aglio e al succo di limone.

Una ricetta da dispensa perfetta per i lunedì di Apro la Dispensa e Cucino, perché permette di utilizzare ingredienti conservati facilmente reperibili al posto di quelli freschi, come il salmone e i piselli.

Polpette di salmone con hummus di piselli

COSA

per 20 polpette di salmone
  • 350 g di salmone in scatola (meglio se al naturale)
  • 2 patate medie
  • 1 uovo
  • sale e pepe qb
per 250 g di hummus di piselli
  • 250 g di piselli freschi (ma anche surgelati o in barattolo)
  • 50 g di semi di sesamo
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di olio di sesamo
  • il succo di 1/2 limone
  • uno spicchio d’aglio sbucciato
  • 1 cucchiaino di paprika (dolce o piccante a seconda dei gusti)
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • sale e pepe qb
  • prezzemolo a piacere

COME PREPARARE LE POLPETTE DI SALMONE

Per prima cosa ho sbucciato e tagliato a dadini le patate, le ho lessate in abbondante acqua leggermente salata fino alla cottura (dovranno essere cotte ma non disfarsi). Le ho lasciate intiepidire poi le ho unite in una boule al salmone, perfettamente scolato, all’uovo e ad un pizzico di sale e pepe. Ho mescolato con le mani, per ottenere un composto compatto ma grossolano, aggiustando di pan grattato per dare consistenza. Ho fatto riposare in frigorifero circa 10 minuti, giusto il tempo di scaldare il forno a 180°.

Con le mani bagnate ho formato le mie polpette di salmone che ho disposto su una teglia, coperta di carta da forno. Ho infornato per 30 minuti circa, forno statico caldo, sempre a 180°.

COME PREPARARE L’HUMMUS DI PISELLI

Nel frattempo ho lessato i piselli in abbondante acqua già in ebollizione, ho scolato e raffreddato immediatamente dopo 10 minuti di cottura, quindi ho trasferito i piselli nel bicchiere del frullatore con gli altri ingredienti. Ho attivato alla massima potenza fino ad ottenere un composto cremoso e ho conservato in frigorifero fino al momento del servizio.

Potete sostituire i semi di sesamo e l’olio di sesamo con la stessa quantità di tahina, la crema di sesamo che si usa nella ricetta originale, che potete trovare qui*, in alcuni reparti etnici della GDO o nei negozi specializzati.

Una volta cotte, ho servito le mie polpette di salmone con l’hummus di piselli e qualche foglia di prezzemolo.

Click.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.