Assaggi di Veneto e abbinamenti enogastronomici con le Food&Wine Nights di Mystic Burger

Ripartono le Food&Wine Nights, organizzate dagli amici di Mystic Burger per unire la passione della buona cucina al piacere di un ottimo calice di vino. Il 25 gennaio si porta in tavola (e nel bicchiere) l’eccellenza veneta.

Si tratta di una serie di appuntamenti dedicati a tutti i #winelovers: abbinamenti enogastronomici e degustazioni guidate di vini straordinari con piatti speciali realizzati in esclusiva dalla cucina #MysticBurger.

post realizzato in collaborazione con Mystic Burger

Assaggi di Veneto e abbinamenti enogastronomici da Mystic Burger

Vi avevo già parlato a novembre di questa rassegna, un po’ in veste di fan e in parte con il ruolo di Social Media Art Director di questo brand. L’esperienza di novembre ha avuto un grande successo e abbiamo deciso di proseguire anche per il 2017.

L’appuntamento di mercoledì 25 gennaio è dedicato a due marchi veneti: Maeli e Bisol. Tante bollicine (ma non solo) per interpretare la cucina veneta con citazioni più o meno velate. Come la versione del fegato alla veneta, con una mortadella di fegato con cipolla caramellata, servita su polenta abbrustolita. O le seppioline in umido servite in un mini panino di farina di piselli con riso soffiato, a ricordo delle ricette della tradizione del territorio.

Ma ci sono abbinamenti più insoliti, come i mini burger all’uvetta con pesce in carpione o quelli al nero di seppia con calamaretti spillo in frittura leggera, con salsa allo yogurt e aneto.

Io sarò presente alla serata, per raccontare sul canale Instagram di Mystic Burger, con un bel #èperlavoro a giustificare tutti i sorsi e tutti gli assaggi. Ecco qualche info:

FOOD&WINE NIGHTS – MAELI e BISOL

Focaccina all’olio evo con tartare al coltello di bovino di Lessinia, stracciatella di latte e filetto di acciuga del Cantabrico, in abbinamento a Maeli “Fior d’Arancio”, Moscato Giallo 100%.

Alla vista, il bel colore dorato è percorso da striature verdoline e reso più brillante da bollicine eleganti, fini e persistenti. Al naso, l’aroma intenso si sprigiona attraverso note floreali di magnolia, gelsomino, rosa bianca e acacia, e quelle fruttate di limone, mandarino e pesca bianca. In bocca è cremoso, morbido, ben equilibrato da piacevoli freschezza e sapidità. Di buona struttura, il finale si prolunga su una scia di sentori balsamici che lo rende complesso e ricco in persistenza. Perfetto come vino da aperitivo in abbinamento ad appetizers o a fine pasto con dessert, crostate di frutta e piccola pasticceria.

Mini burger al nero di seppia con calamaretti spillo in frittura leggera, con salsa allo yogurt e aneto, da gustare con Bisol “Vigneti del Fol”, Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G.

Il Fol è un’area che si estende dal lembo più a sud del Cartizze e attraversa la parte più collinosa di S. Stefano, dove ha sede la Cantina Bisol. Uve che, nutrite da terreni dove l’argilla poggia sull’arenaria marina, sono ricche di elegante acidità naturale e di notevoli profumi. La tecnica della macerazione a freddo è finalizzata ad esaltare le caratteristiche organolettiche di questo Prosecco. Giallo paglierino, perlage minuto, ricco e persistente, profumo delicato, con note di fiori di campo e di fruttato, sapore morbido, equilibrato, sapido, gradevolmente acidulo e fruttato.

Assaggi di Veneto e abbinamenti enogastronomici da Mystic Burger

La nostra rivisitazione del fegato alla veneta: mortadella di fegato con cipolla caramellata servita su polenta abbrustolita, servita in abbianamento a Maeli “Rosso Infinito”, Merlot 85%, Carmenere 15%.

Colore rosso rubino vino, al naso presenta note di frutta rossa fresca e di liquirizia. Armonia tra gli aromi fruttati al naso e il sapore di frutta selvatica in bocca, le sensazioni di freschezza e carnosità. Finale estremamente nitido, lungo e persistente, impressiona per la sua complessità.

Seppioline in umido servite in un mini panino di farina di piselli con riso soffiato, da gustare con Maeli “Dilà” Spumante Metodo Classico, Moscato Giallo 100%.

Alla vista, il bel colore dorato è impreziosito da un perlage di bollicine, fini, eleganti e persistenti. L’intensità olfattiva che sprigiona al naso è supportata da una bella varietà di aromi e profumi, dai fiori bianchi alla frutta gialla fresca ed esotica. Il sorso in bocca è ampio, alla potenza aromatica iniziale fa riscontro una persistenza gustolfattiva incredibile, amplificata dalla sensazione salina e minerale del vino e da una vena lievemente amarognola che svela l’identità del vitigno e del territorio vulcanico in cui ha origine.

Mini burger all’uvetta con pesce in carpione servito con Bisol “Jeio” Valdobbiadene Brut.

È prodotto con uve selezionate dalle colline di Conegliano, terroir cui deriva la sua mineralità e l’estratto secco, e da quelle di Valdobbiadene, che donano croccantezza, acidità e freschezza. Una estrema attenzione nella macerazione e nella pressatura, cioè la sosta del mosto con le bucce per tutta la notte a bassa temperatura, consente la migliore espressione degli aromi varietali esaltando il profumo, il sapore di fruttato e la sapidità.

25 gennaio – Mystic Burger Montorfano

(Strada Statale Briantea 342, 4) dalle ore 19.30

L’evento è su prenotazione e ha un costo di 25€ (3 calici di vino + 3 mini burger). Per confermare la presenza o chiedere informazioni: +39 031 553509 – [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *