Gazpacho di fragole, una variante della ricetta andalusa

Un antipasto fresco, perfetto per le calde giornate d’estate: ecco il mio gazpacho di fragole. Si tratta di una variante creativa del gazpacho andaluso, che segue la ricetta originale, sostituendo al peperone le fragole mature. Per un risultato delicato e molto rinfrescante.

Quando lo cucino, preparo il mio gazpacho di fragole come portata principale o come piccolo antipasto per più persone, spesso anche in piccoli bicchieri come gustoso aperitivo da abbinare ad un vino a base di Pinot Nero, giovane e fruttato se vinificato in rosso oppure una bollicina bianca metodo classico. Lo stupore sullo sguardo degli ospiti è assicurato, pur trattandosi di una preparazione semplice e piuttosto veloce da “mettere in pista”.

Gazpacho di fragole, una variante della ricetta andalusa

ingredienti per 2 persone o 4 piccoli assaggi

COSA

  • 250 g di polpa di pomodori (privati di pelle e semi)
  • 1/2 cetriolo (privato dei semi)
  • 200 g di fragole pulite (più 4 intere per la decorazione)
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di aceto di vino
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 fetta di pane bianco (senza bordi)
  • basilico per decorare (opzionale)
  • sale e pepe qb

Gazpacho di fragole, una variante della ricetta andalusa

COME

Ho riunito nel frullatore i pomodori puliti e le fragole private del verde, ho frullato con il mezzo cetriolo pulito dai semi, l’aglio sbucciato e la cipolla (piccola) tagliata in due. Quindi ho aggiunto il pane ammorbidito con poca acqua, un pizzico di sale e di pepe. E via di frullatore fino ad ottenere un composto cremoso, da diluire eventualmente con poca acqua per renderlo meno compatto.

Ho versato nel composto anche l‘olio e l’aceto, aggiustando di sale per bilanciare la dolcezza della frutta, ho coperto e fatto riposare in frigorifero per 2 ore.

Infine ho servito il mio gazpacho di fragole con foglie di basilico e un filo di olio evo a crudo nelle mie ciotole da macedonia in ceramica bianca*.

Click.

Gazpacho di fragole, una variante della ricetta andalusa

[amazon_link asins=’B076D75XY7,B01LZV9RQV,B01LY3RGMM’ template=’ProductCarousel’ store=’lennesimoblog-21′ marketplace=’IT’ link_id=’82b4fad4-ad58-4c24-b1f9-313fba2275ed’]

17 commenti su “Gazpacho di fragole, una variante della ricetta andalusa”

  1. Scopèro solo ora questo ennesimo blog di cucina ma ti devo dire che mi piace tantissimo! grafica stupenda e foto&ricette bellissime! complimenti!

    Rispondi
  2. non ho mai fatto un gazpacho, la tua è una variante ottima, fresca e gustosissima con le fragole, mi piace molto!!!! un bacione buona notte!!!

    Rispondi
  3. Ciao, ma che bello il tuo blog, mi piace molto!! Deliziosa anche questa ricetta! Grazie per aver partecipato al mio contest!! 😀

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.