Torta di zucchine e yogurt greco

Regina dell’estate, la zucchina è protagonista di tante delle mie ricette gustose. Tra polpette e spaghetti, non poteva però mancare la torta di zucchine.

Una base di pasta brisée fatta in casa, fa da croccante guscio ad un impasto di uova e yogurt greco, insaporito da timo ed erba cipollina. Ma è la decorazione a rendere irresistibile (e quasi ipnotica) questa torta di zucchine. Lo so, sembra difficilissima da realizzare, l’ho pensato anche io sfogliando le immagini su Pinterest. Poi mi sono messa alla prova e ho scoperto che, con i giusti consigli, è meno difficile di quanto appaia.

Adesso vi ho incuriositi, vero? Quindi passiamo senza indugio alla ricetta di questa torta salata di zucchine e yogurt greco.

Torta di zucchine e yogurt greco

ingredienti per una torta (diametro 20cm circa)

COSA

per la pasta brisée
  • 150 g di farina
  • 70 g di burro
  • un pizzico di sale
  • acqua ghiacciata qb
per il ripieno
  • 150 g di yogurt greco
  • 2 uova
  • un mazzetto di erba cipollina
  • qualche rametto di timo fresco
  • 3 zucchine
  • 2 cucchiai di olio
  • sale e pepe qb

COME

Per prima cosa ho preparato la pasta brisée impastando nel robot da cucina la farina, il burro freddo a dadini, due pizzichi di sale, acqua ghiacciata qb. Ho avvolto la palletta nella pellicola e l’ho fatta riposare 10 minuti in frigorifero.

Nel frattempo ho tagliato le zucchine in verticale, utilizzando un semplicissimo pelapatate come questo, creando dei nastri sottili che ho irrorato con l’olio, salato e pepato. Poi ho sbattuto le uova con lo yogurt, sale e pepe a piacere, unendo anche qualche fogliolina di timo e l’erba cipollina tritata.

Ho steso la pasta brisée in una forma tonda di circa 30 cm di diametro e ho foderato il mio stampo (rivestito di carta da forno), facendo aderire bene la pasta sui bordi, ripiegandola all’interno in caso di eccedenza, aiutandomi con i polpastrelli.

All’interno della tortiera rivestita di pasta ho versato lo yogurt condito e poi mi sono occupata dei nastri di zucchina. Partendo dall’esterno, appoggiandomi ai bordi, ho posizionato tutti i nastri, tagliati a metà nella lunghezza, in modo che nella parte superiore si veda il verde. Costruendo una sorta di spirale sono arrivata al centro, arrotolando le ultime fette, avendo cura di lasciare ogni nastro perpendicolare alla base della torta salata.

Se lo yogurt sarà bello sodo sarà più semplice far stare dritte le zucchine, ecco perché io uso quello greco!

A questo punto ho scaldato il forno a 200° e ho cotto 25 minuti, 15 nella parte più bassa del forno e 10 a metà, così da assicurarmi che la base bagnata sia perfettamente cotta. La marinatura delle zucchine invece è indispensabile per non bruciarle in cottura.

Ho servito la mia torta di zucchine tiepida con un filo di olio a crudo e del timo fresco.

Click.

Torta di zucchine e yogurt greco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.