Polpette di zucchine alla cretese

Un finger food etnico che arriva dalla Grecia per soddisfare la mia passione per le “rotondità”. Queste polpette di zucchine alla cretese vogliono dare il benvenuto alla bella stagione e all’ortaggio per eccellenza dell’estate.

Ormai vi sarete rassegnati anche voi, ogni scusa è buona per farmi cucinare polpette. Se poi sono etniche la strada della gola è in discesa. Questa volta approdiamo sulle coste di un’isola della Grecia: Creta.

polpette di zucchine alla cretese

dosi per 4 persone

COSA

  • 400gr di zucchine
  • 1 uovo
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • pangrattato qb
  • 50gr di formaggio grattugiato
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale e pepe qb

COME

Ho grattugiato le zucchine e le ho lasciate riposare in una ciotola rivestita da un canovaccio per un’ora circa, in modo da fargli perdere il loro eccesso d’acqua. Le ho strizzate e le ho unite all’uovo, il sale, il pepe, il formaggio grattugiato (a pasta dura è perfetto), il prezzemolo, l’aglio tritato e la cipolla sminuzzata finemente.

Ho aggiunto pan grattato quanto basta per dare consistenza e ho formato delle polpettine leggermente schiacciate, le ho disposte su una teglia ricoperta di carta da forno (la ricetta tradizionale prevede la frittura, che io evito accuratamente e aggiro con 10 minuti di forno a 200°).

Ho poi trasferito le polpette, poche per volta, in una pentola antiaderente unta con un filo d’olio evo e le ho fatte dorare.

Ho servito le polpette di zucchine alla cretese con yogurt greco, insalatina e anelli di cipolla per decorare.

Click.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *