Polpette di miglio e borlotti

Sempre alla ricerca di nuovi sapori per allargare le conoscenze del mio palato, questo mese ho scoperto il miglio.

Anzi, il becchime. Sì perché il miglio, non so il motivo, lo associo sempre al mangime delle galline. E invece, accidenti a me, è buono. Specie se diventa polpette di miglio, arricchito dai fagioli borlotti e insaporito dalla salsa di soia.

[#aproladispensaecucino]

Polpette di miglio e borlotti

Per realizzare una ventina di polpette ho lessato 150 g di miglio per 40 minuti, l’ho scolato e lasciato intiepidire. Nel frattempo ho tagliato a rondelle 1 cipolla rossa e l’ho soffritta con poco olio evo delicato.

Ho aggiunto 100 g di fagioli borlotti lessati e ho fatto insaporire. Ho tagliato 3 peperoncini verdi dolci a rondelle e li ho aggiunti alla padellata, ho sfumato con 3 cucchiai di salsa di soia e ho fatto sobbollire qualche minuto. Ho spento il fuoco e fatto intiepidire.

Ho unito i fagioli alla soia al miglio, ho mescolato bene, aggiunto 1 uovo e pan grattato fino ad ottenere la giusta consistenza.

Polpette di miglio e borlotti Polpette di miglio e borlotti

Ho bagnato le mani e formato le polpette, che ho disposto su una teglia ricoperta di carta da forno e ho infornato, 180° per 20 minuti.
Ho servito con una salsa composta da 1 parte di yogurt all’Orzo, mezza di panna da cucina e mezza di salsa Tahini, 1 spicchio d’aglio sbucciato, erba cipollina e un pizzico di sale.

Click.

Ti è piaciuta questa ricetta? Allora prova le mie POLPETTE DI MIGLIO E TONNO

Polpette di miglio e tonno: ricette di recupero

14 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.