Vellutata di lenticchie rosse e prosciutto croccante

Questa vellutata di lenticchie rosse è un comfort food gustoso e sano, con il delicato profumo dell’arancia e la croccantezza del prosciutto piastrato.

A rendere ancora più colorata questa vellutata di lenticchie rosse ci pensano anche le carote, mentre, per la parte masticabile, ho voluto abbinare un prosciutto crudo croccante.

Io ho scelto il prosciutto crudo stagionato di Veroni Salumi, dal profumo delicato e persistente, con un sapore ben bilanciato, rotondo e piacevole, tagliato a fette sottili come dal salumiere.

Questo prodotto è disponibile nell’innovativa vaschetta 100% riciclabile della linea “Gli Affettati Nature”, composta da una base di carta certificata FSC®️ e da un film di plastica trasparente. Con il 75% di plastica in meno rispetto alle tradizionali vaschette!

Post in collaborazione con Veroni Salumi

Vellutata di lenticchie rosse e prosciutto croccante

ingredienti per 2 persone

COSA

  • 150 g di lenticchie rosse decorticate
  • 3 carote
  • 1 spicchio d’aglio
  • mezzo scalogno
  • 1 cm di zenzero fresco
  • spezie a piacere (paprika, curcuma, cumino o mix)
  • 1 arancia (rossa o bionda)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 4 fette di prosciutto crudo
  • erbe aromatiche a piacere
  • sale e pepe qb

Vellutata di lenticchie rosse e prosciutto croccante

COME PREPARARE LA VELLUTATA DI LENTICCHIE ROSSE

Ho affettato lo scalogno e l’ho soffritto nell’olio in una pentola antiaderente, con l’aglio schiacciato e lo zenzero sbucciato e tritato. Dopo aver aggiustato di sale e di pepe e spolverato con un mix di spezie, ho unito le lenticchie rosse, tostandole qualche minuto.
Ho unito le carote, pelate e grattugiate, e ho sfumato con il succo di mezza arancia. Poi, una volta asciugato il composto, ho abbassato la fiamma e coperto con il brodo vegetale, lasciando sobbollire per almeno 20 minuti, fino alla cottura delle lenticchie e quando le carote saranno morbide. A questo punto ho aggiunto il succo della mezza arancia avanzata, mescolato e spento la fiamma.

Con un frullatore ad immersione ho ridotto tutto in crema (potete togliere l’aglio se preferite) aggiustando la consistenza, se occorre, con acqua calda o altro brodo.

Nel frattempo, su una bistecchiera caldissima, ho steso le 4 fette di prosciutto e le ho piastrate fino a renderle brune e croccanti.

Ho servito la mia vellutata di lenticchie rosse con un filo di olio evo, erbe aromatiche a piacere, il prosciutto croccante e qualche spicchio di arancia.

Click.

NEL CALICE, ANZI, NEL BOCCALE

Ho scelto di abbinare a questa ricetta la Filos di Toladolsa, una birra IPA nata dalla collaborazione tra Veroni Salumi e Birrificio Lambrate.

In Emilia, esiste un modo di dire dialettale che racconta l’essenza e la filosofia delle birre di Birrificio Lambrate. “Tola Dolsa” infatti significa letteralmente “prendila dolce”, con calma, godendosi la vita così come viene. E con Toladolsa possiamo “prendercela” dolce con 3 birre diverse, la Ragasola/pils, la Sdora/weiss e la Filos/ipa.

In particolare, la Filos, che in emiliano significa incontrarsi, chiacchierare, è una birra artigianale chiara ad alta fermentazione, in stile American Ipa, rinfrescante e luppolata ma con sufficiente malto che la rende equilibrata. Dal colore dorato e dal gusto fruttato con un deciso e piacevole amaro, sorprende per le note agrumate e tropicali, tipiche dei luppoli americani. Perfetta per ricordare l’aroma di arancia della vellutata di lenticchie.

Le trovate tutte qui, sullo shop Veroni Salumi. Nella mia ricetta delle polpette alla birra e degli spiedini di pollo e speck trovate le altre due.

Vellutata di lenticchie rosse e prosciutto croccante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.