Autunno, tempo di funghi: il mio risotto ai finferli

Una variante del classico risotto ai funghi porcini, questo risotto ai finferli è una celebrazione di questa straordinaria stagione: l’autunno. E cosa c’è di meglio di un cremoso risotto per affrontare i primi freddi, rintanati della pace di casa?

I finferli li ho scoperti solo qualche anno fa, o meglio, ho scoperto che si chiamavano così, avendoli sempre conosciuti con il nome di gallinacci. Si prestano bene alla conservazione, sia sotto aceto che essiccati e spesso li troviamo mixati ad altri funghi, per specialità trifolate. Ma la ricetta che preferisco in assoluto è il risotto ai finferli, una variante gustosa (e più economica) del famosissimo risotto ai funghi porcini!

 il mio risotto ai finferli

ingredienti per 2 persone

COSA

  • 200 g di finferli freschi
  • 1 cucchiai0 di olio evo
  • un mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 spicchio d’’aglio
  • 150g di riso Carnaroli
  • 1/2 scalogno piccolo
  • una noce di burro
  • un bicchiere di vino bianco
  • 500 ml di brodo di verdura
  • Parmigiano Reggiano grattugiato a piacere
  • sale e pepe qb

il mio risotto ai finferli

COME

Per prima cosa mi sono occupata dei finferli, che vanno puliti con cura per rimuovere terriccio e altre impurità. Li ho tagliati a pezzetti, tenendo però interi i più piccoli. Nella stessa casseruola antiaderente dove preparerò il risotto, ho soffritto l’olio e l’aglio, rosolando per 5/10 minuti i funghi. Ho quindi sfumato con mezzo bicchiere di vino bianco (secco), unito il prezzemolo tritato, aggiustato di sale e di pepe e messo da parte.

A questo punto, nella stessa casseruola, ho fatto imbiondire lo scalogno sminuzzato con il burro, ho aggiunto il riso e l’ho tostato, girandolo in continuazione con un mestolo di legno. Ho sfumato con il mezzo bicchiere di vino rimasto e, una volta evaporato, con il brodo, poco per volta. Qui ho unito i finferli.

Dopo circa 15 minuti ho assaggiato il mio risotto ai finferli e ho continuato la cottura con poco brodo fino alla cottura perfetta del chicco. Ho spento, unito il Parmigiano e fatto mantecare per 5 minuti.

Click.

 il mio risotto ai finferli

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *