Polpette di lupini

Croccanti e golose polpette di lupini, perfette per una cena vegetariana o un aperitivo sfizioso con gli amici.

Adoro le polpette: da affogare nella salsa, da mangiare in piedi con uno stuzzicadenti, da accompagnare a chiacchiere, risate e buon vino. Dopo averle provate di carne, di pesce e di verdura, è arrivato il turno di legumi e cereali. E di queste polpette di lupini.

I lupini li mangiavo da bambina, poi li ho ignorati per anni… quando mi sono resa conto che potevo trovarli al banco frigo ho avuto un sussulto, la mia fase polpette ha fatto il resto.

COSA

  • 500gr di lupini lessi sottovuoto
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla rossa
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 patata
  • 1 fetta di pane raffermo
  • 1 uovo intero
  • sale, pepe e peperoncino in polvere qb
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 cucchiaio di olio di semi



COME

Ho lavato i lupini, tenendoli a bagno per un paio d’ore per dissalarli. Li ho soffritti con un filo di olio, l’aglio, 1/2 cipolla rossa tagliata a rondelle, 1/2 mazzetto di prezzemolo, la patata sbucciata tagliata a dadini piccoli, un pizzico di pepe e una punta di cucchiaio di peperoncino in polvere.

Dopo pochi minuti ho aggiunto mezzo bicchiere di acqua e ho cotto per altri 40 minuti, fuoco basso, aggiungendo poca acqua per non far asciugare troppo.

A fine cottura ho frullato quasi tutto il composto, lasciando qualche lupino intero, ho aggiunto il pane raffermo inumidito e strizzato, l’uovo, l’altra 1/2 cipolla rossa sminuzzata con cura e l’altro 1/2 mazzetto di prezzemolo tagliato grossolanamente con le mani.

Ho formato le “palline” che ho adagiato sulla teglia rivestita di carta da forno e ho cotto a 180° per 20 minuti. Poi ho sfornato e passato in padella con poco olio di semi caldo per 5 minuti.

Ho servito le polpette di lupini con una salsa di yogurt greco ed erba cipollina.
Click.

18 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.