Indivia farcita

L’anno scorso imperava sulla copertina del numero di novembre di Sale & Pepe ma, vi dico la verità, non me la sono filata molto. Nel corso di quest’anno ho imparato ad amare l’indivia, ad accostarla a sapori che esaltassero e bilanciassero al contempo la sua nota amara. E così quest’anno, sfogliando le vecchie riviste di cucina in un uggioso weekend sono rimasta folgorata… sì,  un colpo di fulmine a scoppio ritardato.

Ho seguito la ricetta di Sale & Pepe, ma l’ho riadattata a due porzioni e a quello che avevo nel frigorifero. Tradotto, ho fatto come al solito di testa mia.
Per iniziare ho sgusciato una decina di code di gambero e le ho rosolate in padella con olio extra vergine e qualche rondella di porro, ho aggiunto una fetta di pancetta stesa tagliata a quadratini, qualche foglia di prezzemolo e di erba cipollina tritata, un pizzico di sale affumicato e di pepe macinato. Pochi minuti e sono pronti.
Ho lavato 3 cespi di indivia, li ho divisi a metà “per la lunga” e ho scavato un po’ l’interno per creare spazio. Ho farcito coi gamberi e ho chiuso stretto con due fette di pancetta per cespo. Ho rosolato in padella (la stessa dei gamberi, così è tutto più gustoso) girando con cautela per dorare ogni lato.
Ho servito col fondo di cottura e qualche gambero a vista.
Click.

 

Tags

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.