TAGLIATELLE AL RAGU DI AGNELLO

La dolce metà è un amante della pasta. Se voglio andare sul sicuro mi basta mettere a bollire un pentolone e sono a posto. Ma a me non basta, voglio anche proporgli dei sughetti “stelati“. Come questo ragù di agnello.


Ho preso 200gr di polpa di agnello che ho fatto marinare una notte in olio, limone, sale e pepe. Ho preparato una base di soffritto con 1 carota, 1 gambo di sedano e 1 cipolla, ho sminuzzato tutto e ho fatto imbiondire con 1 noce di burro, ho rosolato i bocconcini di agnello, ho salato, pepato, coperto con due bicchieri di brodo di verdura e fatto cuocere per 30 minuti a fuoco basso. A fine cottura ho aggiunto 50gr di ricotta e ho dato una frullata sommaria, per rendere cremoso il sugo ma lasciando dei pezzetti da addentare.
Ho servito con tagliatelle al dente e ho decorato con timo fresco (del mio orto!!!).
Click.

 

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.