Croissant al salmone

Deliziosi croissant al salmone affumicati, realizzati con la pasta sfoglia e arricchiti con pepe ed erba cipollina.

La pasta sfoglia già stesa mi leva sempre dai guai: quando voglio fare un dolce veloce per un tè con le amiche, una torta salata alle verdure, delle brioches per la colazione del mattino, magari ripiene di marmellata fatta in casa, o dei bocconcini veloci per un aperitivo improvvisato, come nel caso di questi croissant al salmone.

Sono semplici da fare, super veloci e soddisfano occhi e palato.

Non c’è una vera ricetta, perché la pasta sfoglia è davvero complessa da preparare, quindi vi consiglio di utilizzare un’ottima base stesa. Ma voglio ugualmente lasciarvi delle indicazioni, che potrete arricchire con la vostra fantasia o declinare a seconda dei vostri gusti o della stagione.

Basta ritagliare dei triangoli di pasta sfoglia stesa, mettere dei quadratini di salmone affumicato, un ricciolo di burro e un trito di erba cipollina sul lato base e partire da lì per arrotolarli con la classica forma a “cornetto”, lasciando la punta del triangolo al centro, attorcigliando e incurvando le punte, decorando con pepe e, se piace, dei semi di sesamo.

Pochi minuti in forno già caldo fino alla doratura e… Oplà!

Un’idea in più? Provate la pasta brisée per un risultato più biscottoso.

Una variante? Provate la farcitura con Parmigiano Reggiano e pancetta!

Click.

croissant al salmone

9 commenti su “Croissant al salmone”

  1. Sono d’accordo con te! La pasta sfoglia leva sempre dai guai…si possono fare tantissime cose, dolci o salate, ed è sfiziosissima! Complimentissimi per il blog! 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.