Cipolle caramellate al microonde

Quella delle cipolle caramellate è preparazione che richiede circa un’ora di cottura, al forno o in padella ma che, grazie al microonde e ad un contenitore ermetico, salva tempo ed energia. Abbinate a pane e formaggio… in 15 minuti salva anche l’aperitivo.

Le cipolle caramellate al microonde sono perfette per una bruschetta improvvisata ma anche per tante altre preparazioni, come contorno, topping o farcitura. Provale su una pizza bianca o in un burger con stinco sfilacciato, oppure come accompagnamento ad una tagliata di manzo o di petto d’anatra.

Un’idea golosa? Provale in questo mio risotto, con ricotta stagionata e dadini di salame.

La cipolla rossa di Tropea

Per queste cipolle caramellate al microonde ho scelto delle cipolle rosse di Tropea, una varietà dalle origini antiche, con tracce storiche che risalgono all’epoca dei Romani. Prende il nome dalla pittoresca città calabra che con il suo clima mediterraneo e i terreni ricchi di minerali, ha permesso a questo ortaggio di prosperare e sviluppare le sue caratteristiche uniche.

Si distingue per il suo colore vibrante e il gusto dolce, con una leggera punta di piccantezza. È apprezzata non solo per il suo sapore distintivo, ma anche per le sue proprietà nutrizionali. Questa cipolla è ricca di vitamine, in particolare vitamina C, e contiene antiossidanti e ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. 

In cucina la cipolla è un ingrediente versatile, da utilizzare sia cruda che cotta… o caramellata!

La video ricetta delle mie cipolle caramellate è qui!

Ingredienti

  • 400 g cipolla rossa di Tropea
  • 2 cucchiai zucchero integrale (di cocco o di canna)
  • sale affumicato
  • 1 cucchiaino pepe nero macinato
  • 1 cucchiaio salsa di soia o aceto balsamico

Preparazione

  • Dosi per 4 assaggi
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Categoria: Antipasti

Come preparare le cipolle rosse caramellate al microonde

1

Per prima cosa ho sbucciato le cipolle, le ho tagliate a metà eliminando l’eventuale anima germogliata, quindi le ho tagliate a listelli sottili.

Le ho trasferite in un contenitore con coperchio adatto alla cottura in microonde, ma basterà anche un piatto e della pellicola per microonde.

Ho condito con il sale, lo zucchero, il pepe, la salsa di soia (o l’aceto balsamico) e un paio di cucchiai di acqua.

2

Ho coperto senza chiudere completamente e cotto a 800/900 W per circa 15 minuti. A metà circa, ho estratto il contenitore e ho mescolato con cura, poi ho proseguito la cottura.

Una volta raffreddate sono pronte per diventare protagoniste delle tue ricette e potrai conservarle in frigorifero, nel contenitore ermetico, fino a 3 o 4 giorni.

Altre ricette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.