Zuppa di legumi e funghi

Questa zuppa di legumi, con funghi ed erbe aromatiche, è una ricetta comfort ideale per la stagione fredda che nasconde un segreto per farti risparmiare tempo ed energia. Anzi, tre.

Ho voluto preparare questa zuppa di legumi secchi utilizzando ceci, fagioli borlotti e lenticchie, per dare a questo piatto un sapore ancora più rustico e autentico. Ma, lo sai, i legumi secchi hanno due grossi problemi: i tempi di ammollo e i tempi di cottura, spesso lunghi come ere geologiche! 

Per ovviare a questo inconveniente, ho raccolto 3 consigli utili, da usare uno per volta o mixare, sperimentando la combinazione migliore per te e per i tuoi legumi preferiti.

COME RIDURRE I TEMPI DI COTTURA DEI LEGUMI

PROLUNGARE I TEMPI DI AMMOLLO

Questa è sicuramente la tecnica migliore, soprattutto se hai modo di organizzarti con anticipo. Dovrai infatti ammollare i legumi almeno 8/12 ore (o raddoppiare il tempo indicato sulla confezione) avendo cura di cambiare l’acqua almeno un paio di volte. In questo modo saranno più teneri e digeribili e i tempi di cottura saranno inferiori.

USARE LA PENTOLA A PRESSIONE

Si tratta del migliore strumento per ridurre i tempi di cottura dei legumi secchi: le due ore di cottura dei ceci diventeranno 40 minuti, i 60 minuti dei fagioli borlotti diventeranno 20, i 3o delle lenticchie 10. 

AMMOLLO RAPIDO

Un’altra tecnica per ridurre i tempi di preparazione e cottura è l’ammollo rapido che consiste nel lessare i legumi, solo risciacquati, ponendoli in una pentola con acqua fredda e poi portarla ad ebollizione per almeno 3 minuti. Quindi spegnere la fiamma e mettere il coperchio, lasciando in ammollo 3 ore. Dopo averli scolati, potrai cuocerli come d’abitudine: oltre ad aver risparmiato tempo e acqua per l’ammollo, anche la cottura sarà più rapida.

IL CONSIGLIO IN PIÙ

Se hai davvero pochissimo tempo, ti consiglio di utilizzare legumi secchi decorticati, oppure legumi già cotti, meglio se conservati in vetro.

Anche questa ricetta fa parte della mia rubrica ACCENDI L’APPETITO su Clic, il magazine di Accendi luce & gas Coop, ricca di piatti, tecniche e idee per cucinare “a basso impatto”.

post realizzato in collaborazione con Clic – accendilucegas.it

zuppa di legumi e fughi

INGREDIENTI

  • 70 g di ceci secchi o 200 già cotti
  • 70 di fagioli borlotti secchi o 200 già cotti
  • 150 g di lenticchie secche (non decorticate)
  • 250 g di patate
  • ½ cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di pomodorini pelati
  • 20 g di funghi porcini secchi
  • erbe aromatiche a piacere (timo, rosmarino e alloro)
  • olio extra vergine di oliva qb
  • sale e pepe nero qb

Ingredienti

  • ceci 70grammi

Preparazione

  • Dosi per 3/4 persone persone
  • Difficoltà: Normale
  • Tempo di preparazione: variabile
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Categoria: Primi Piatti
  • Tipo di cucina: Italiana

COME PREPARARE LA ZUPPA DI LEGUMI

1

Per i ceci e i borlotti ho optato per un ammollo normale e la cottura con pentola a pressione seguendo le istruzioni sulla confezione. Ho quindi scolato e tenuto da parte i due legumi fino al momento della ricetta. Intanto ho ammollato i funghi secchi in una ciotola di acqua (almeno mezzo litro, servirà per la ricetta).

2

Ho affettato la cipolla e schiacciato l’aglio, soffriggendo in un largo tegame per qualche minuto, ho unito anche le lenticchie e tostato un altro paio di minuti. A questo punto ho unito una parte dell’acqua di ammollo dei funghi, mescolando con cura per qualche minuto.

3

Ho pelato e tagliato le patate a dadini e le ho aggiunte alle lenticchie e, sfumando con poca acqua di ammollo per volta, ho unito anche i pomodorini pelati, le erbe aromatiche  e i funghi morbidi. Dopo circa 20 minuti di cottura ho aggiunto anche i ceci e i borlotti cotti, alzando la fiamma, aggiustando di olio, di sale e di pepe.

4

Mescolando frequentemente e aggiungendo poca acqua all’occorrenza, ho proseguito la cottura per altri 10/15 minuti, o fino a sentire i legumi teneri e le patate perfettamente cotte.

Ho servito con un filo di olio a crudo, una generosa grattata di pepe nero ed erbe aromatiche fresche.

Click. Anzi, Clic.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.