Tranci di tonno marinato in vasocottura

Succosissimi filetti di tonno marinato all’orientale, cotti e serviti in barattolo. Per sprigionare all’apertura tutti i profumi di questo incredibile secondo piatto di pesce.

Per realizzare questo tonno marinato ho scelto una tecnica di cottura tradizionale, che è tornata negli ultimi anni ad essere un trend, sia per la cucina di casa che per quella dei grandi chef.

Ispirata alla preparazione delle conserve di frutta e verdura, la vasocottura è una tecnica che permette una cucina sana e profumata, perché non c’è dispersione di sostanze nutritive e i sapori restano concentrati, naturalmente sapidi e intensi.

La vasocottura può essere realizzata con l’aiuto di contenitori in vetro a chiusura ermetica o tappo a vite, e:

  • in microonde (solo nel caso di contenitori interamente in vetro), a 700/800W per 5/6 minuti,
  • in forno ventilato, max 80°, con i vasetti collocati in una pirofila con 3 cm di acqua, per almeno 15 minuti,
  • a bagnomaria in una pentola con acqua, avendo cura di inserire i barattoli in acqua fredda e poi portare a bollore, per almeno 15 minuti.
  • in lavastoviglie, sfruttando la funzione lavaggio 30 minuti a 60°, dopo aver fatto un test dell’effettiva efficacia della chiusura ermetica dei vostri barattoli.

Il pesce è uno degli alimenti ideali per questa tecnica, soprattutto per quelli con tempi di cottura ridotti. Io ho utilizzato i tranci di tonno di Sapore di Mare, e una marinatura orientale a base di cipollotto, aglio e zenzero tritati, aceto di riso, miele, l’immancabile salsa di soia e un cucchiaino di pasta di peperoncino o di salsa piccante, come la Sriracha thailandese.

Ho utilizzato lo stesso vasetto in tutte le tre fasi di preparazione di questo tonno marinato: per il riposo con il condimento, per la cottura e per il servizio in tavola.

Osservare lo sguardo degli ospiti aprire il tappo e godersi tutti i profumi, intensi e autentici del piatto, non ha prezzo.

(post realizzato in collaborazione con Sapore di Mare)

tonno marinato all'orientale

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

300 g di tranci di tonno
½ cipollotto
1 spicchio d’aglio
3 cm di radice di zenzero fresco
1 cucchiaino di olio di sesamo
3 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di miele
1 cucchiaio di aceto di mele (o di riso)
il succo di mezzo limone bio
1 cucchiaino di pasta di peperoncino o salsa sriracha
germogli o foglie di erbe aromatiche qb
sesamo a piacere
pepe qb
riso al vapore per servire

COME PREPARARE IL TONNO MARINATO

Per prima cosa mi sono occupata della salsa per la marinatura orientale, mescolando il cipollotto, l’aglio e lo zenzero, sbucciati e tritati, con la salsa di soia, l’aceto, il miele, l’olio di sesamo, la salsa piccante e il succo di limone.

Ho preparato i miei barattoli in vetro con chiusura ermetica e ho adagiato sul fondo i filetti di tonno, tagliati a tocchetti se occorre. Li ho irrorati con la marinatura, ho chiuso e riposto in frigorifero, per un riposo di bellezza di almeno 2 ore (anche se tutta la notte sarebbe perfetto).

COME CUOCERE IL TONNO IN BARATTOLO

Senza aprire i barattoli, mi sono occupata della vasocottura, adagiandoli in una pentola di acqua fredda, che copra i 2⁄3 della loro altezza e posizionando un canovaccio tra di loro per evitare che durante la cottura i vetri possano sbattere tra loro e rompersi. Basteranno 15/20 minuti.

Ho estratto i barattoli dalla pentola, aiutandomi con un guanto da forno per non scottarmi, e ho lasciato riposare per qualche minuto: in questo modo il tonno continuerà a cuocere e si creerà il sottovuoto.

I nostri tranci di tonno marinato in vasetto sono pronti per essere gustati caldi, oppure, una volta raffreddati, riposti in frigorifero qualche ora, fino al momento del servizio, riscaldati 5 minuti al microonde a 700W.

Li ho serviti su un letto di riso basmati con la marinatura filtrata ed erbe aromatiche a piacere.

Click.

tonno marinato all'orientale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.