Panino con gamberi sale e pepe

Croccanti gamberi sale e pepe nell’abbraccio fragrante di un pane rustico integrale su un letto fresco e cremoso di stracciatella di latte.

Questi gamberi sale e pepe sono i protagonisti di un panino davvero speciale, perfetto per un pranzo conviviale all’aperto. Un piatto facile da realizzare ma ricco di contrasti, di consistenza, gusto e di temperatura.

Le code di gambero atlantico di Sapore di Mare, calde e speziate, si appoggiano ad una base fredda di stracciatella di burrata, mentre la rucola, con la sua nota amara, è ingentilita e rinfrescata dal succo e dalla scorza di lime. Il tocco finale? Una granella di pistacchi sbriciolati, per una nota sapida e croccante.

(post realizzato in collaborazione con Sapore di Mare)

panino con gamberi sale e pepe

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

per i gamberi sale e pepe

  • 400 g di code di gambero atlantico
  • 2 cucchiai di amido di mais
  • 4 cucchiai di semola di grano duro
  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio di semi per friggere qb
  • 1 peperoncino (dolce o piccante a piacere)
  • sale qb

per servire

  • 2 panini integrali
  • 200 g di stracciatella di burrata
  • 2 cucchiai di pistacchi sgusciati
  • una manciata di rucola
  • il succo e la scorza di mezzo lime
  • olio extra vergine di oliva qb
  • sale e pepe qb

COME PREPARARE I GAMBERI SALE E PEPE

Per prima cosa ho pulito le code di gambero eliminando il carapace e il budello, incidendo la schiena dei gamberi con i rebbi di una forchetta (vedi video). Ho risciacquato i gamberi puliti sotto acqua corrente, quindi li ho tamponati con cura con della carta da cucina.

Ho mescolato l’amido, la farina, il pepe e un pizzico di sale, quindi ho passato i gamberi nel mix.

Ho scaldato in un wok (o in una padella) l’olio di semi (io lo uso di arachidi). Ho unito l’aglio schiacciato, quindi ho rosolato le code di gambero impanate per qualche minuto. Una volta creata la crosticina croccante, ho tolto l’aglio e spento il fuoco. Ho scolato i gamberi su della carta da cucina per asciugare l’olio in eccesso.

In una ciotola, ho condito la rucola con un filo di olio extra vergine di oliva, il succo e la scorza di un lime (che ho scelto bio, con buccia edibile), la granella di pistacchi, un pizzico di sale e di pepe e ho tenuto da parte.

Ho montato i miei panini ai gamberi sale e pepe: pane morbido, stracciatella fredda, gamberi caldi e speziati, rondelle di peperoncino a piacere, rucola con limone e pistacchi croccanti. Ho chiuso con il pane e servito immediatamente.

Click.

panino con gamberi sale e pepe

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.