Polpette di quinoa e patate

Ancora polpette? Sì! Questa volta vi propongo una ricetta vegetariana con un ingrediente insolito: le polpette di quinoa nera con patate.

La quinoa è un alimento che ho scoperto da pochi anni, mi sono avvicinata con curiosità per cercare il modo migliore per prepararla e gustarla. Si tratta di un super food che arriva dal Sud America ed è un alimento altamente digeribile, molto proteico e con poche calorie. Contiene fibre e minerali come fosforo, magnesio, ferro e zinco. Non è né un cereale, né un legume: è una pianta erbacea della stessa famiglia di spinaci e barbabietole. È priva di glutine e perfetta per tantissime preparazioni, compresa la ricetta delle polpette di quinoa.

Polpette di quinoa e patate

ingredienti per 30 polpette di quinoa

COSA

  • 350 g di quinoa nera lessata (circa 150 g da secca)
  • 1 uovo
  • 2 patate medie (una patata dolce e una bianca normale)
  • 1/2 cipollotto
  • 1 spicchio d’aglio
  • pan grattato qb
  • sale e pepe qb

COME

Ho lavato con cura la quinoa e l’ho lessata in una pentola capiente con il doppio del suo peso in acqua.

Con questo metodo la quinoa assorbirà l’acqua in cottura, senza disperdere le sue proprietà nutritive e senza farci invocare tutti i santi del paradiso per scolarla.

Nel frattempo ho lessato le patate sbucciate e tagliate a dadini; una volta cotte le ho sminuzzate con la forchetta e unite alla quinoa lessata. Ho aggiunto anche l’uovo, il cipollotto e l’aglio tritati, un pizzico di sale e di pepe. In questa fase, se occorre a rendere il composto più manipolabile, potete aggiungere poco pan grattato per volta.

A questo punto ho formato le mie polpette di quinoa, tenendo le mani sempre bagnate, e le ho disposte su una teglia coperta di carta da forno.

Ho infornato per 15 minuti, forno caldo statico a 200°, e ho servito con una salsa allo yogurt greco.

Click.

Polpette di quinoa e patate

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.