Coniglio alla ligure con olive, capperi e pinoli

Ci sono dei periodi in cui sento il desiderio di sapori tradizionali e avvolgenti, come questo coniglio alla ligure, con olive nere, capperi, pinoli e un trito di erbe aromatiche. Il sapore intenso e rassicurante della cucina di una volta.

E non è la prima volta che uso il coniglio per lasciarmi cullare dai sapori autentici della cucina italiana, vi ricordate il mio Coniglio in Civet?
Giapponese, indiana, messicana, thai, mediorientale. La cucina etnica è la mia passione, che mi permette di viaggiare col palato in luoghi lontani, ma mi capitano giorni in cui desidero assaporare le tradizioni culinarie del mio splendido paese, quelle ricette della cultura popolare italiana che mi fanno viaggiare non solo nello spazio ma anche nel tempo.

Coniglio alla ligure con olive nere, capperi e pinoli

ingredienti per 2 persone

COSA

  • 7/8 spalle di coniglio
  • 1 mazzetto di maggiorana
  • 4 foglie di salvia
  • 1 mazzetto di timo
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di origano fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 capperi grandi
  • 2 cucchiai di olive nere
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 bicchiere di brodo di verdura
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe qb

COME

Ho scaldato un cucchiaio d’olio e l’aglio in una larga padella, ho unito il coniglio e fatto soffriggere qualche minuto, ho tritato gli aromi e li ho aggiunti al coniglio. Ho fatto insaporire qualche minuto, poi ho sfumato con il vino facendolo assorbire completamente.

Ho tritato i capperi, li ho uniti in padella al coniglio e ho aggiunto un pizzico di sale e un bicchiere di brodo, abbassando la fiamma. Ho fatto sobbollire altri 15 minuti (accertandomi che la carne fosse bene cotta) lasciandola sempre bagnata. Infine ho alzato la fiamma, aggiunto i pinoli tostati, il secondo cucchiaio d’olio e ho aggiustato di sale e di pepe.

Ho servito il mio coniglio alla ligure con foglie di origano fresco e fiocchi di peperoncino secco.

Click.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.