Nuggets di pesce: le mie crocchette di verdesca

Una ricetta facile e gustosa, perfetta da preparare anche con i bambini: ecco i miei nuggets di pesce, con verdesca e patate.

Protagonisti di questi nuggets di pesce sono i tranci di verdesca di Sapore di Mare, dalle carni sode e compatte, prive di lische e spine. Si tratta di un pesce con un basso apporto calorico e dall’alto valore nutritivo, contiene infatti più del 20% di proteine e solo il 5% di grassi. Questo rende lo “squalo azzurro” perfetto per un’alimentazione bilanciata di tutta la famiglia.

In particolare ho pensato ai più piccoli, che potranno divertirsi a modellare queste crocchette di verdesca ispirandosi alle tipiche forme dei nuggets tradizionali, chiamate anche le 4 B: Ball, Boot, Bell, Bone, ossia palla, stivale, campana e osso.

Ma la fantasia non ha limiti e potrà “navigare” trasformandosi nelle loro forme preferite, magari proprio in un pesciolino! 

(post realizzato in collaborazione con Sapore di Mare)

nuggets di pesce: le mie crocchette di verdesca

ingredienti per 15/20 nuggets di pesce

COSA

  • 400 g di tranci verdesca
  • 1 spicchio d’aglio (a piacere)
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 300 g di patate lesse
  • 1 uovo
  • un mazzetto di erba cipollina
  • pangrattato qb
  • sale e pepe qb

COME PREPARARE LE CROCCHETTE DI PESCE

Per prima cosa ho scaldato in una larga padella l’olio evo e l’aglio schiacciato, ho adagiato i tranci di verdesca perfettamente scongelati e li ho cotti a fiamma viva, girandoli dopo 5 minuti e spezzettandoli con l’aiuto di un cucchiaio di legno, rimuovendo l’aglio, l’osso centrale e le eventuali cartilagini. Ho proseguito la cottura per altri 5 minuti, spento la fiamma e fatto raffreddare.

Nel frattempo ho lessato le patate e le ho sminuzzate con una forchetta.

Una volta intiepiditi tutti gli ingredienti, in una ciotola capiente ho unito la verdesca a pezzettini, le patate schiacciate, l’uovo intero, l’erba cipollina sminuzzata, un pizzico di sale e una grattata di pepe a piacere.

Ho mescolato con le mani e aggiustato con poco pangrattato per volta. La quantità di pangrattato è variabile e dipende da tantissimi fattori. Quindi: mani in pasta fino ad ottenere un composto malleabile ma non secco.

Con le mani leggermente umide ho iniziato a modellare i miei nuggets di verdesca, dando le 4 classiche forme (palla, stivale, campana e osso) e aggiungendo una forma a pesciolino aiutandomi con una formina (ma sarà facilissimo simularla anche a mani nude).

Il numero di nuggets dipende dalla dimensione che modellerete, indicativamente tra i 15 e i 20.

Ho ripassato ogni crocchetta in ulteriore pangrattato e ho le ho disposte sulla teglia ricoperta di carta da forno. Infine ho cotto in forno a 200° per circa 20 minuti. Per un risultato ancora più dorato e croccante, basterà ripassarli in padella, al momento del servizio, in poco olio di semi.

Ho servito i nuggets di pesce con una spruzzata di limone e una salsa fresca a base di yogurt greco.
Click.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.