Mini tumbler di vellutata di foglie di cavolfiore alla senape

Ovvero: come non ti butto via nulla, neanche le foglie di cavolfiore.

Qualche settimana fa, per l’iniziativa #schiscettaperfetta, ho ricevuto un box di PortaNatura, pieno di verdura fresca. Il cavolfiore era bellissimo e ricoperto dalle sue foglie verde chiaro che ho tolto per usare l’interno ma che non ho buttato.
Ho lessato le foglie di 1 cavolfiore in abbondante acqua salata per mezz’ora circa, poi le ho scolate tenendo l’acqua di cottura, le ho ripassate in padella con 1 noce di burro, 1/2 cipolla a tocchetti e un pizzico di sale. Ho lasciato insaporire qualche minuto e poi ho frullato, aggiungendo poca acqua di cottura per volta per ottenere la consistenza desiderata e 1 cucchiaio di senape in grani.
Ho servito la vellutata fredda per aperitivo in piccoli bicchieri, come un gazpacho.
Click.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.