Mini bicchierini di pasta brisée e mix di verdure: veggie finger food

Un finger food veloce da realizzare, perfetto per una cucina #nospreco. Questi bicchierini di pasta brisée si prestano a mille varianti e ad ospitare tutte le verdure di stagione che preferite!

Quando nel frigo sei pieno di avanzi e rimasugli ma nulla di abbastanza abbondante per farci un piatto e a 30 minuti da casa hai degli ospiti in arrivo per l’aperitivo, hai due opzioni. 1: correre per la casa strappandoti i capelli urlando “morireeemo tuttiii”. 2: respirare a fondo, seguire questa idea e realizzare dei bicchierini di pasta brisée da riempire di qualsiasi cosa.

Io ho scelto la seconda.



Mini bicchierini di pasta brisée e mix di verdure: veggie finger food
Mini bicchierini di pasta brisée e mix di verdure: veggie finger food

ingredienti per 10/12 bicchierini di pasta brisée

COSA

per la pasta brisée
  • 150g di farina
  • 70g di burro
  • un pizzico di sale
  • acqua ghiacciata qb
per il ripieno
  • 1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1/2 bicchiere di besciamella
  • 1/2 carota
  • 1/2 zucchina
  • una manciata di germogli di soia
  • 4/5 fette di champignon
  • un mazzetto di spinacini
  • 1 o 2 foglie di cavolo rosso
  • un cipollotto
  • un mazzetto di prezzemolo



Mini bicchierini di pasta brisée e mix di verdure: veggie finger food

COME

Per realizzare la pasta brisée basta impastare al farina, il burro freddo a dadini, due pizzichi di sale, acqua ghiacciata qb in un robot fino a far saltar fuori una bella palletta. Io l’ho avvolta nella pellicola e fatta riposare 10 minuti, poi l’ho stesa, tagliata in dischetti con i quali ho foderato gli stampini di silicone da muffin. Ma, nella fretta, potete usare anche un rotolo di pasta pronta già stesa.

Mentre riposava ho aperto il frigo e ho radunato le rimanenze: una quasi-crosta di Parmigiano Reggiano che ho grattugiato con cura (1 cucchiaio), la besciamella (ne preparo sempre troppa), una manciata di germogli di soia, la carota, la zucchina piccola, gli champignon, qualche foglia di insalata (spinacini), il cavolo rosso, 1 cipollotto e il prezzemolo.

Potete usare quel che avete a seconda dei resti (e della stagione, ovvio) e, all’occorrenza, sbollentare le verdure prima di infornare.

Ho tagliato tutto a fettine/striscioline/julienne, ho riempito i bicchierini di pasta con un cucchiaino di besciamella emulsionata con il Parmigiano e un pizzico di pepe, poi ho posizionato i bastoncini di verdura in piedi, infine ho versato sopra un altro cucchiaino di besciamella, in modo da insaporire e dare compattezza alla verdura.

Ho cotto in forno 15 minuti a 180°in uno dei ripiani inferiori (per evitare che la pasta rimanesse troppo bagnata), ma ogni forno ha le sue particolarità, quindi tenete d’occhio il colore dei bordi, dovranno essere dorati e la verdura cotta ma croccante.

Ho servito i bicchierini di pasta brisée spolverando con altro pepe e ho accompagnato con prosecco ghiacciato.

Click.



11 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.