Crostata alla marmellata

Chi di voi, quando dico crostata alla marmellata, non pensa alla propria infanzia? È una ricetta facile e veloce che ci fa tornare subito bambini, da personalizzare con la nostra confettura preferita e un po’ di creatività nella decorazione.

Ogni tanto mi viene voglia della semplicità delle torte di una volta, da portare sulla tavola della colazione della domenica. Quel profumo di frolla che invade la casa e mi fa tornare bambina. Quando ero piccola una delle mie torte preferite era proprio la crostata alla marmellata, mi piaceva tanto con la confettura mirtilli, ma era rarissima, più facile era trovarla alle fragole o all’albicocca. E quando la nonna me la preparava la custodivo gelosamente come coccola del mattino.

Ecco la mia ricetta veloce della crostata alla marmellata, che ho realizzato con una frolla fatta in casa e una confettura di mirtilli già pronta, ma nulla vi vieta di partire da entrambe le basi già pronte o di preparare tutto in casa.



Crostata alla marmellata

ingredienti per una torta di 24 cm di diametro

COSA

  • 300 g di farina 00
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 150 g di zucchero
  • 100 g di burro freddo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • sale qb
  • un vasetto di confettura a scelta (nel mio caso mirtilli)

Crostata alla marmellata



COME

Per prima cosa mi sono occupata della frolla, unendo in una ciotola capiente la farina setacciata con il lievito, lo zucchero e un pizzico di sale. Ho aggiunto il burro morbido e ho lavorato velocemente per ottenere un composto bricioloso. Al centro ho versato l’uovo intero e il tuorlo extra e ho impastato nuovamente fino ad avere una palletta morbida e liscia. Ho coperto la mia pasta frolla con della pellicola e l’ho fatta riposare in frigo per trenta minuti.

Ho steso due terzi dell’impasto su un foglio di carta da forno per ottenere un disco di 3/4 mm di spessore e circa 30 cm di diametro. Con questo disco ho foderato la tortiera della mia crostata alla marmellata, livellando i bordi e ritagliando le eccedenze di pasta. Con queste e un terzo della pasta tenuta da parte ho creato delle listarelle che mi serviranno per realizzare la classica decorazione della crostata.

Ho bucherellato la base della crostata e decorato il bordo con i rebbi della forchetta, l’ho coperta con la confettura di mirtilli in modo omogeneo, quindi ho rifinito con i listelli di pasta (non era mia intenzione ma alla fine mi è uscita una decorazione ad “hashtag”!).

Forno caldo, 180° per 30 minuti, fino alla doratura della superficie. Ho lasciato raffreddare la mia crostata alla marmellata prima di toglierla dallo stampo e l’ho decorata con mirtilli freschi e germogli di timo limonino.

Click.

Crostata alla marmellata



1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.