Japchae: la ricetta dei noodles coreani al salto

Il Japchae o Chapch’ae, é un piatto della cucina di casa coreana. Si tratta di noodles al salto con verdure e, in alcuni varianti, striscioline di manzo. È un piatto che cambia nel tempo e si adatta alle stagioni, portando in ogni momento i colori della natura in tavola.

La ricetta tradizionale prevede l’uso di vermicelli di fecola di patate dolci, molto simili, in aspetto e consistenza, ai vermicelli di soia. Sono molto veloci da cucinare, a patto di essere organizzatissimi in fase di cottura con tutti gli ingredienti pronti su un vassoio. A questo proposito vi consiglio la lettura del post dedicato al Wok Clock e ai segreti per una cottura al salto perfetta.

edit 2018

Japchae: la ricetta dei noodles coreani al salto

ingredienti per 2 persone

COSA

  • 100 g di noodles di amido di patate (secchi) o vermicelli di soia
  • 1 carota
  • 2 peperoni (colori a scelta)
  • 1 tazza di spinacini sbollentati
  • 1 cipollotto rosso
  • 80 g di funghi pioppini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di olio di semi (io lo uso di arachidi)
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo
  • pepe qb

COME

Per prima cosa ho lessato i vermicelli, li ho raffreddati sotto l’acqua corrente e li ho tenuti da parte.

Poi ho tagliato la carota e i peperoni a bastoncini, ho separato il cipollotto dalla sua parte verde (che ho tenuto per il servizio) e ho affettato il resto a spicchi. Ho scaldato l’olio di semi nel wok, ho fatto soffriggere l’aglio tritato e il cipollotto, ho aggiunto i funghi puliti e tagliati a metà per il lungo. Sempre a fuoco vivace, ho cotto qualche minuto, poi ho unito carota e peperoni. Ho sfumato con la salsa di soia e aggiustato di pepe.

Ho quindi unito gli spinaci e i vermicelli scolati e fatto saltare altri 5 minuti, girando con attenzione per non romperli.

Una volta addensata la salsa, ho concluso con l’olio di sesamo, i semi di sesamo e la parte verde del cipollotto tagliata a rondelle, spegnendo il fuoco e servendo immediatamente.

Click.

Japchae: la ricetta dei noodles coreani al salto

1 Comment

  • Manuela e Silvia ha detto:

    Che bellezza questo piatto! ricco e molto colorato, per dare un po di luce a questa Pasqua che si preannuncia piovosa! Freddo o caldo ci sembra comunque un’ottima idea per un pranzo completo!
    un bacione e auguri di Buona Pasqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.