Kung Pao di pollo

Il Kung Pao è un secondo di pollo in salsa piccante con arachidi e cipollotti, in genere accompagnato da riso bollito. Una ricetta tipica della cucina cinese, ormai esportata in tutto il mondo, facile da realizzare e veloce.

Gli ingredienti sono oggi ormai abbastanza semplici da reperire e garantiscono un risultato molto fedele all’originale in pochi semplici passaggi. Io vi propongo una versione (come al solito) personale ma decisamente deliziosa, che arriva dritta dritta dal 2015 per la mia #timemachine!

Kung Pao di pollo

dosi per 2 persone

COSA

  • 150gr di petto di pollo
  • 30gr di arachidi (sgusciate, non salate)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cm di zenzero fresco
  • 1 cipollotto verde
  • 150 gr di riso Basmati cotto
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1 peperoncino secco

Le arachidi contengono molte vitamine del gruppo B, come la riboflavina, l’acido pantoteico, la niacina e la vitamina B6.

COME

Ho tagliato il pollo a piccoli dadini, l’ho saltato in un wok con l’olio, il peperoncino sbriciolato e le arachidi tritate grossolanamente. Dopo 5 minuti ho aggiunto la salsa di soia, lo zenzero tritato, i cipollotti affettati e l’aglio, privato dell’anima. Dopo altri 5 minuti ho abbassato la fiamma e aggiunto dell’acqua calda (nel mio caso l’acqua di cottura del riso) per non far asciugare troppo il pollo e creare quella deliziosa cremina scura.

Ho continuato fino alla cottura totale del pollo (indicativamente altri 5 minuti). Non serve salare, la salsa di soia aggiunge già abbastanza salinità (per i miei gusti ovviamente, quindi se vi piace saporito, aggiustate di sale).

Ho servito il pollo Kung Pao su un letto di riso Basmati caldo.

Click.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *