Wine&CO: abbinamenti enogastronomici per finger food e piatti etnici

Inauguro questa settimana la mia nuova rubrica Wine&CO, per creare abbinamenti enogastronomici con gli assaggi finger food dell’aperitivo e con i sapori speziati dei piatti etnici.

Un nuovo viaggio che nasce dalla collaborazione con il Gruppo Meregalli, più di 160 anni di storia nella distribuzione di eccellenze enologiche internazionali. Una realtà che, accanto alla distribuzione puramente logistica dei prodotti in catalogo, affianca un’incessante ricerca di marchi da valorizzare e percorsi formativi per i partner, il tutto con un approccio moderno, fatto di eventi e di co-marketing legato ai brand distribuiti, per comunicare conoscenza e qualità.

Non potevano che essere loro ad accompagnarmi per mano in questa piccola impresa, un progetto che mi frulla nella testa da tempo ma che aspettava solo il giusto compagno di avventura.

abbinamenti enogastronomici a finger food e piatti etnici

Avevo già collaborato con loro, realizzando ricette dedicate ai prodotti della loro selezione food. Poi alcuni press tour, viaggi che mi hanno permesso di assaggiare gli straordinari Bastianich Wines ed immergermi nei colori dell’autunno della Tenuta Vistorta del conte Brandolini.

Ora il viaggio si sposta tra i fornelli, affrontando il tema degli abbinamenti enogastronomici in due ambiti che amo moltissimo: l’ora dell’aperitivo e la cucina etnica.

L’ORA DELL’APERITIVO

Il tema finger food mi è da sempre molto caro, non a caso il payoff di questo blog dice: genuina creatività monoporzionata. Ecco perché ho accolto con entusiasmo questa sfida: creare abbinamenti enogastronomici per piccoli assaggi, amuse-bouche, verrine e micro spiedini da servire all’ora dell’aperitivo. Non solo bollicine per i vostri happy hour, ma anche bianchi fermi e rossi importanti. Tutto sta nel fare i giusti abbinamenti, magari partendo da letture geografiche, forse un po’ ovvie ma sempre corrette, fino a sperimentare i sapori di tutto il mondo.

CUCINA ETNICA

Perché può sembrare molto più semplice abbinare una Singha ad un piccantissimo curry verde thai (scelta in molti casi valida), invece che ad un buon calice di vino. Io ad esempio propongo i curry thailandesi in abbinamento ai friulani, che con il loro sapore non completamente secco e i loro toni aromatici accolgono la sensazione di piccante del curry, rinfrescando e arricchendo di note floreali ogni boccone.

C’è da dire che ogni spezia ha il suo giusto abbinamento, così come ogni mix: dalle paste di curry vietnamite alla miscela di curry di Madras, fino ad arrivare al mio amatissimo Kerala curry. A volte prevale lo zenzero, in altre invece ti travolge la senape nera, la nota dolce dello zafferano, quella affumicata della paprika…

Per non parlare degli abbinamenti enogastronomici alla carne e al pesce… apparentemente una matassa ingarbugliata di variabili e fattori in gioco che proveremo insieme, un assaggio alla volta, a districare.

Potete seguire le mie avventure qui o sul magazine del Gruppo Meregalli.

Click.

Hic.

abbinamenti enogastronomici a finger food e piatti etnici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.