Riso saltato con pollo e uova

Un riso saltato di ispirazione cinese, con il sapore intenso del cipollotto, il tocco croccante dei semi di sesamo e la nota sapida della salsa di soia.

Sono una fan dei piatti unici e spesso la cucina orientale ci offre delle soluzioni complete, facili da realizzare e che ben si adattano agli ingredienti che normalmente teniamo in dispensa. Questo riso saltato con pollo e uova è uno dei miei cavalli di battaglia, ideale per i pranzi in ufficio, dove in genere riesco a consumare solo carboidrati.

riso-saltato-con-pollo-e-uova-3

dosi per 2 persone

COSA

  • 200g di petto di pollo
  • 2 uova
  • 1 cipollotto
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200g di riso Basmati lesso
  • 50g di fagiolini lessi
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di olio di semi (o di sesamo)
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 1 pizzico di peperoncino in polvere
  • sale e pepe qb



COME

Per prima cosa ho sbattuto le uova con un pizzico di sale e le ho versate in una padella calda molto ampia. Ho usato una padella antiaderente quindi non ho aggiunto condimenti. Serve ampia per creare una frittatina molto sottile, da cuocere solo su un lato. Dopo pochi minuti ho spento la fiamma e lasciato riposare, poi l’ho trasferita su un tagliere e tagliata a listelli, che ho messo da parte.

Nella stessa padella ho scaldato l’olio, ho soffritto la parte bianca del cipollotto con l’aglio, il peperoncino, un pizzico di sale e di pepe. Dopo qualche minuto ho aggiunto il petto di pollo tagliato a dadini e ho cotto a fuoco medio per 10/15 minuti irrorando con poca acqua calda per non farlo asciugare troppo.

A fine cottura ho aggiunto la salsa di soia, i fagiolini lessi tagliati a dadini, la parte verde del cipollotto a rondelle e il riso. Sul riso vi consiglio di usare il Basmati o un altro riso a chicco lungo.

Ho servito il riso saltato con le strisce di frittata e una spolverata di semi di sesamo tostati.

Click.

riso saltato con pollo e uova

Ti è piaciuta questa ricetta?

Iscriviti alla newsletter per ricevere tante notizie gustose!





2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.