Curry di banana e tacchino

Ogni tanto mi lancio le sfide da sola, delle personalissime mistery box per mettermi alla prova su ingredienti nuovi o su abbinamenti insoliti. Mi piace complicarmi la vita, ma è così che vinco la pigrizia e imparo. Come per le banane, che di solito utilizzo nei (rari) dolci, che scopro essere un ingrediente frequente in molte preparazioni salate della cucina asian.

As usual, per prima cosa parto con la ricerca, poi mi faccio una board su Pinterest, perché anche l’occhio… E inizio a vagare con le idee.
Alla fine trovo la ricetta dello chef inglese Galton Blackiston, una stella Michelin, che propone un curry di banana e frutta particolarmente amato dai bambini. Prendo le sue indicazioni, ci metto il mio testone, le idee raccolte e comincio a cucinare.

Curry di banana e tacchino

Prima cosa: il curry. Ho fatto scaldare in una pentola capiente 1 noce di burro con 1 cipolla bianca affettata e 1 spicchio d’aglio. Ho soffritto per pochi minuti, poi ho aggiunto 2 banane tagliate a rondelle, 2 fette di ananas e 1 mela sbucciata tagliata a dadini. Ho fatto cuocere 5 minuti, poi ho unito 1 cucchiaio di masala mauriziano leggermente piccante (potete usare il Garam Masala classico o quello che preferite), 250ml di brodo di pollo e 250ml di latte di cocco.
Ho lasciato sobbollire per 20 minuti a fiamma bassa, poi ho frullato tutto e ripassato in padella per addensare.

Nel frattempo ho preparato la carne, 250gr di petto di tacchino tagliato a dadini piccoli e cotto in una pentola antiaderente per circa 15 minuti. Ho lasciato dorare la carne poi l’ho aggiunta al curry (ho lasciato qualche pezzo per la guarnizione e per contrasto di consistenza) che ho aggiustato di sale, pepe e peperoncino (se piace).

Ho servito con rondelle di banana alla piastra.
Click.

Curry di banana e tacchino

7 Comments

  • Vaty ♪ ha detto:

    TU sei un mito! ecco, l’ho detto!
    devo assolutamente provare questo curry specialissimo!
    grande Nus. <3

  • Memole ha detto:

    Che bella ricettina…Squisita!!!

  • Ilaria Mosti ha detto:

    Cucinato ieri sera… ottimo, gusti particolari per chi è abituato ai curry semplici, con il latte, la panna… toh, lo yogurt greco. Questo è un’altra cosa e forse, proprio mio figlio ha apprezzato meno.. ma a noi grandi è proprio piaciuto!!
    Grazie per la condivisione!
    Ah… questo è tutto fuorché l’ennesimo blog di cucina! Ricette interessantissime, foto fantastiche, impaginazione originale… complimenti!
    PS: credo che le dosi dei tuoi piatti siano per due persone, giusto? 🙂

  • Tales From The Food ha detto:

    Trovata! E ne valeva proprio la pena!
    Caspita…che idea deliziosa.
    Dovrò assolutamente provarla.
    Grazie, Anna!

    http://talesfromthefood.com/

    • Anna Fracassi - Nus ha detto:

      Che bello! E ricordati di raccontarmi come ti è sembrata, è una ricetta molto particolare, difficile da bilanciare (l’effetto “troppo dolce” è dietro l’angolo) ma se si gestiscono bene sapidità e piccantezza il risultato è ottimo! Se hai bisogno di consigli sono a tua disposizione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.