Salmone, lime e aneto

Questo salmone all’aneto è una ricetta veloce e semplice, con il sapore intenso del pesce enfatizzato dal sapore dell’aneto, una pianta erbacea che ricorda il profumo del finocchio, usata moltissimo nella cucina del Nord Europa.

In questi anni di blog ho imparato che, quando manca il tempo, non serve ricorrere ad espedienti industriali o cibi pre-cucinati. Basta puntare sulle materie prime e scegliere cotture veloci. Ecco perché oggi vi propongo il mio salmone all’aneto!

Si prepara in un attimo e si presta a tantissime varianti, partendo dal pesce o dalle spezie di condimento. Un esempio? Provate a sostituire il salmone con un filetto di trota e la senape nera con del pepe di Sichuan.

Tocco finale: il succo di lime, super profumato e ricco di proprietà detox, proprio come l’aneto stesso.

I lime, ricchi di vitamina C, sono un alimento efficace per espellere le tossine. L’aneto invece ha proprietà digestive, diuretiche e antinfiammatorie.

Una ricetta facilissima che parte da un pesce di qualità, acquistato freschissimo, condito con olio extra vergine delicato, succo di lime, aneto, sale affumicato, semi di senape nera, cotto su un foglio di carta da forno, in forno già caldo, 10 minuti a 200°.

Preparare questo salmone all’aneto sembra davvero banale, ma vi assicuro che il risultato sarà top con il minimo sforzo.

Se invece volete altre idee a base di salmone, vi invito a visitare la sezione dedicata al salmone con una raccolta delle mie migliori ricette. Ci state?

Click.

 

Salmone all'aneto e lime

18 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.