PANE ALLA RICOTTA

Ho fatto pace col blog in questo weekend, mi sono dedicata alla casa e alla cucina, con calma, senza la fretta dei giorni passati, godendomi ogni attimo.
E, quando non hai fretta ma hai voglia di cose genuine, non c’è niente di meglio che impastare il pane!

Ho preso 500g di miscela per pane Molino Chiavazza, l’ho lavorata con 1 bustina di lievito secco di birra, 10g di sale, poi ho unito 100g di ricotta fresca, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva e, poco per volta, 200g di acqua tiepida.
Ho impastato a lungo, ho messo la palletta morbida nella ciotola e coperto con un canovaccio per la prima lievitazione, almeno due ore. Dato che vivo del “Crotto del Freddo”, l’unico posto tiepido per la lievitazione era il forno, acceso al minimo. Poi ho reimpastato, dato la forma dividendo in tante piccole pallette e rimesso a livitare un’altra ora.
Infine ho inciso la parte superiore e ho cotto in forno 200° per 30/35 minuti.
Click.

 

4 Comments

  • La Cucina Imperfetta di Giuliana ha detto:

    Mi piace molto quest’idea, grazie!!!!

  • Manuela e Silvia ha detto:

    Soffice all’aspetto e delicato nel gusto! proprio una buonissima pensata secondo noi!!
    bacioni

  • chiara stinghi ha detto:

    che belli questi panini! ma come hai fatto a fare questa forma perfetta? buonagiornata

  • paneamoreceliachia ha detto:

    Ma che meraviglia queste rosette. In questo periodo stiamo tentando arditi(!!) esperimenti di panificazione con le farine senza glutine (causa celiachia in famiglia!). Molto interessante quest’aggiunta della ricotta…da provare.
    A presto, Ellen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.