Brownies alle arachidi

La prima volta che ho preparato i brownies mi sono detta “manca qualcosa”. Alla consistenza morbida, dolce e leggermente bagnata avrei voluto accostare qualcosa di sapido e croccante: ecco come nascono i miei brownies alle arachidi.

Pur non sentendomi a mio agio nella preparazione dei dolci, ogni tanto mi butto con successo in qualche golosità. Come per questi brownies alle arachidi. La ricetta base è veloce e collaudata. Provatela con le arachidi ma anche con tutte le varianti di frutta secca che vi vengono in mente, dalle nocciole alle noci di pecan. E non dimenticate un pizzico di sale.

Brownies alle arachidi

ingredienti per una teglia 30×30 cm

COSA

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 4 uova
  • 200 g di burro
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di arachidi
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 100 g di zucchero grezzo (0 di canna)
  • sale affumicato qb

Brownies alle arachidi

COME

Per prima cosa ho fatto fondere il cioccolato con il burro (in microonde, a 350 w per 3 minuti, un minuto per volta, mescolando ogni volta il composto con una piccola spatola). Ho unito il composto a 4 uova sbattute con lo zucchero e, una volta ottenuta una pastella omogenea, ho aggiunto la farina setacciata con il lievito. Infine, dopo aver mescolato energicamente, ho unito anche le arachidi, sgusciate e private delle pellicine (meglio se aperte a metà).

Ho cotto in forno caldo, 180°, per 35/40 minuti, tenendo d’occhio la cottura a vista per gli ultimi 5 minuti (ogni forno è diverso, lo ripeto sempre.

Ho sfornato i miei brownies alle arachidi spolverandoli di sale affumicato. Prima di tagliarli a quadrotti però,  aspettate che si raffreddino, altrimenti sarete miei compagni di stanza al reparto grandi ustionati. 😀

Click.

Brownies alle arachidi

24 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.