Polpette piccanti di carne

Un classico per le serate di corsa: polpette piccanti di macinato misto, da servire su un letto di insalta. Una ricetta velocissima da cuocere in padella.

Polpette piccanti, o palline, come le chiama la mia dolce metà. Che siano di legumi, di carne, di pesce, dolci o salate, non importa. Se sono tonde, sono un piatto di palline. In questa occasione, queste palline sono polpette di carne di manzo e suino, un mix che uso spesso per dare al macinato quel tocco in più che solo il “porco” sa dare!

Polpette piccanti di carne

ingredienti per 12 polpette piccanti

COSA

  • 300 g di macinato misto di bovino e suino
  • 1 uovo
  • 1/2 cipollotto
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 peperoncino fresco (piccantezza a piacere)
  • pan grattato qb
  • sale e pepe qb
  • 1 cucchiaio d’olio
  • aromi misti freschi
  • erba cipollina per decorare

COME

La realizzazione di queste polpette piccanti è semplicissima: ho unito in una boule l’uovo sbattuto con il sale e il pepe, la carne macinata, il mezzo peperoncino tritato (usate i guanti se siete particolarmente sensibili e non toccatevi il viso), il cipollotto, le erbe fresche e l’aglio, sempre tritati, e una manciata di pan grattato, a occhio, fino ad ottenere un composto morbido ma non appiccicoso.

Se siete alle prime armi con le polpette vi lascio il link per uno strumento super pratico per realizzarle in pochissimo tempo*!

Con le mani bagnate ho formato le mie palline che ho cotto in una padella antiaderente con olio caldo e ho cotto 10 minuti girandole spesso, ma delicatamente. Ho unito a metà cottura, un bicchierino di vino, che ho sfumato completamente, e un cucchiaio di salsa bbq, per accentuare i sapori.

A fine cottura ho trasferito le mie polpette piccanti in un piatto da portata e ho decorato con rondelle di peperoncino, che potete scegliere del grado di piccantezza che preferite. Ho servito con erba cipollina e un’aggiustata di sale e di pepe.

Click.

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.