Peperoni ripieni

Una ricetta perfetta per utilizzare gli ultimi peperoni e salutare i sapori dell’estate ormai finita. Questi peperoni ripieni racchiudono ancora i sapori dell’estate mediterranea grazie al timo e le olive nere taggiasche, in un abbraccio cremoso e accogliente di fontina.

Beccata. La copertina di Sale&Pepe di Settembre ha stregato anche me. E così ho voluto cimentarmi in questa ricetta di peperoni ripieni, così semplice eppure così gustosa.

Ho cercato come una matta i peperoni corno di bue. Alla fine li ho trovati nel banco ortofrutta di uno dei cento supermercati che ho girato. Il più vicino a casa, sdeng. Mi sono accesa in un sorriso ebete e credo anche di aver detto sottovoce un isterico “yuu-uuh”, a giudicare dallo sguardo accigliato della signora di fronte a me che palpava i pomodori con poco entusiasmo. Ero in trance, e li ho presi di tutti i colori, ma per questa ricetta ho voluto usare quelli verdi, che erano anche i più dritti.

Ho preso 4 peperoni. Li ho lavati e li ho tagliati, non esattamente a metà, ma per la lunga a 3/4, in modo da creare una tasca per farcirli senza disfare la forma a barchetta, e li ho svuotati. Il coperchio l’ho tagliato finemente e l’ho soffritto, con 1 spicchio d’aglio schiacciato, un pizzico di sale, olio evo, una presa di origano e 10/15 olive taggiasche.

Ho saltato in padella per 5 minuti, il tempo di cuocere i gusci di peperoni in una pentola d’acqua bollente (ho usato quella della pasta, per ottimizzare).
Poi ho adagiato i peperoni nella teglia da forno, li ho farciti con la spadellata preparata e ho aggiunto dadini di 50 g di fontina, un mazzetto di timo e una grattata di pepe.

Ho infornato i peperoni ripieni, in forno caldo 180°, per 5 minuti, per far fondere il formaggio e ho servito dopo averli fatti riposare qualche minuto (tanto restano della temperatura della lava per ore!!).
Click.

16 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.