Costolette d’agnello in salsa bordolese

Una salsa a base di vino di Bordeaux, arricchita dalle note intense del timo, accoglie queste costolette d’agnello grigliate. Per una cena speciale, da gustare con questo vino versatile con una piacevole speziatura.

In passato non amavo molto l’agnello, forse perché le poche volte che l’ho assaggiato non era cucinato bene e il suo sapore intenso mi aveva nauseata. E così con coraggio ho deciso di provare a preparami queste costolette d’agnello, partendo da una marinatura profumata e abbinandole ad una salsa della tradizione francese: la salsa bordolese.

Costolette d'agnello in salsa bordolese

edit 2018
ingredienti per due persone

COSA

  • 6 costolette d’agnello
  • 1 pizzico di erbe di provenza
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale qb
per la salsa
  • 100 ml di vino rosso
  • una noce di burro
  • 1 mazzetto di timo
  • una foglia di alloro
  • 1 scalogno
  • 1 dado vegetale
  • 50 g di midollo di bue
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • sale e pepe nero qb

COME

Per prima cosa mi sono occupata della marinatura: ho sciacquato le costolette d’agnello, le ho tamponate con della carta da cucina e le irrorate con l’olio, il vino, spolverate di sale e di spezie e lasciate riposare al fresco per qualche ora.

Nel frattempo ho preparato la salsa bordolese: ho tritato lo scalogno e l’ho rosolato nel burro in una casseruola, ho aggiunto il midollo di bue, il timo, l’alloro, ho salato e sfumato con il vino. Ho cotto a fuoco dolce facendo ridurre della metà, ho filtrato con un colino a maglia stretta e rimesso sulla fiamma.

In un bicchiere d’acqua ho sciolto il dado vegetale e l’ho unito al vino, cuocendo per altri 10/15 minuti. Ho quindi aggiunto il succo di limone e assaggiato per aggiustare di sale e di pepe. L’ho lasciata raffreddare naturalmente e tenuta da parte.

Ho scaldato una bistecchiera e ho grigliato le costolette d’agnello, scolate della loro marinatura, le ho girate un paio di volte per ottenere una cottura croccante all’esterno e rosata all’interno (i tempi di cottura dipendono molto dalla piastra e da come vi piace questa carne).

Ho versato la salsa bordolese nei piatti da portata e ci ho appoggiato le costolette d’agnello, spolverate di pepe e decorate con foglioline di timo.

Click.

Costolette d'agnello in salsa bordolese

4 Comments

  • Lacucinaimperfetta di Giuliana ha detto:

    Adoro le costelette d’agnello e la tua salsa sembra divina!!!

  • SaleQuBi ha detto:

    e ora ti piace vero??? non si può non amare l’agnello!! 🙂
    bella e buona questa salsa, la riduzione al vino mi piace sempre un sacco 🙂

  • pane&marmellata ha detto:

    quando ho visto questo agnello e letto erbe della provenza tra gli ingredienti mi è venuto subito in mente il recente viaggio proprio in Provenza e mi sono tornati alla mente i profumi dei piatti gustati (spesso agnello) e delle spezie… delizioso!!! complimenti!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.