Mousse di salmone e paprika

Per la serie: oggi voglio vedere rosa. Avevo voglia di una mousse di salmone per accompagnare crostini e grissini e, perché no, anche il mio pane nero di casa.

E così ho scottato 150g salmone affumicato con una noce di burro per un minuto, ho aggiunto 1 vasetto di yogurt intero (meglio se greco) e 3 cucchiai di fagioli cannellini lessi avanzati da un altra preparazione (sì, avete sentito bene! Perché i fagioli cannellini sono un’ottima base per creme e vellutate, danno un tocco in più senza prevaricare e bene si sposano con il pesce), 1 cucchiaio di paprika dolce, una punta di peperoncino in polvere e poco sale.

Ho frullato tutto molto finemente. Ho coperto la mousse di salmone con la pellicola e ho fatto riposare in frigorifero mezz’ora.

Ho spalmato la mousse di salmone su fette di pane nero tostato ma, mentre me la gustavo, mi sono venute in mente centinaia di altre idee: piccole verrine per l’aperitivo decorate con erba cipollina fresca, un sugo insolito per dei ravioli di magro, il ripieno di croissant e brioche salate, amuse-bouche di crema con fettine di carciofi fritti…

Ok, mi fermo.

Click.

mousse-di-salmone-paprika

18 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.