Millefoglie di salmone e patate

Questa millefoglie di salmone e patate è una ricetta veloce, nonostante l’aspetto elaborato. È anche semplicissima da realizzare e, ve lo prometto, vi farà fare un figurone sia come aperitivo che come antipasto per un pranzo speciale.

Ma non diciamolo a nessuno, così da tirarla fuori dal cilindro in un momento un po’ “incasinato” e magari farci un doppio figurone. Queste millefoglie di salmone possono anche trasformarsi in un secondo piatto a tutti gli effetti, magari accompagnate da una salsina al rafano o alla senape e qualche fetta di pane nero.

Millefoglie di salmone e patate

ingredienti per 4 millefoglie di patate

COSA

COME

Ho lavato le patate con cura e le ho spazzolate con il lato ruvido di una spugna da cucina nuova, per lasciare la buccia (potete anche metterle a bagno qualche minuto nel bicarbonato).

Le ho tagliate a fette sottili, aiutandomi con questo taglia verdure multifunzione (che potete acquistare su Amazon seguendo il link*), circa 5 mm. Le ho lessate per 10 minuti, poi le ho scolate delicatamente, avendo cura di non romperle.

Le ho ordinate per dimensione (sarà più facile poi assemblare la nostra millefoglie) e le ho disposte su una teglia, coperta di carta da forno, un filo d’olio evo, un pizzico di sale e ho infornato 10 di minuti a 200° fino alla doratura.

Ho tagliato a fettine la mozzarella di bufala campana DOP e l’ho adagiata sulle fette di patate (lasciandone qualcuna libera) e ho finito la cottura per 5 minuti di grill per creare ammorbidirla.

Intanto ho preparato il salmone affumicato, tagliandolo a fettine e condendolo con una spruzzata di succo di limone.

Ho composto le mie millefoglie di salmone alternando le fette di patate al pesce, concludendo con qualche fogliolina di basilico (o di maggiorana, timo, aneto, origano fresco o prezzemolo), un filo di olio a crudo e qualche grano di pepe rosa.

Click.

Ti è piaciuta questa ricetta? Allora seguimi su INSTAGRAM per vedere tutte le novità in anteprima e i dietro le quinte dell’ennesimoblog!

Millefoglie di salmone e patate

Ingredienti

Preparazione

Procedimento

20 commenti su “Millefoglie di salmone e patate”

  1. Beh la farò sicuramente! Io e il mio fidanzato siamo appassionati di Salmone,lo adoriamo letteralemte e proviamo in tutte le salse,così inoltre è molto scenografico!
    Passa a dare un’occhiata al mio blog se ti va,ho appena iniziato 🙂
    Ciao,Lavinià

    Rispondi
  2. Scrivi negli ingredienti 4 patate per 4 persone, ma quante porzioni ne sono uscite? Perché dalle foto una porzione ha solo 3 fette di patate alternate al salmone

    Rispondi
    • Ciao Gioia, dipende dalla dimensione delle patate, da quanto sottili le tagli e da quanto grandi fai le fette di salmone. Puoi fare tutti gli strati che vuoi e caricare ogni porzione a tuo piacimento. Diviso per 4 sarà sempre una patata a testa e 50g di salmone a testa, da lì non si scappa!
      Che poi siano 2, 3, 4 o 5 bocconcini a testa quello dipende dal tuo gusto e da come prepari e porzioni gli ingredienti! 🙂

      Rispondi
  3. Susa, Ma non ho capito bene come fare a impilare mozzarella patate e salmone se prima metto le patate e la mozzarella in forno e poi inserisco il salmone? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Elena. Segui le indicazioni nel post, quindi cuoci prima le fette di patata lessa in forno per 10 minuti, poi altri 5 minuti di grill con la mozzarella su alcune fette. Al termine della cottura monti la millefoglie col salmone affumicato a crudo. 🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.