Minestra di riso e patate

Un piatto povero che profuma di famiglia, in particolare di nonna: questa minestra di riso e patate mi fa tornare bambina. Un comfort food perfetto per la stagione fredda, ma non solo.

La mia nonna mi preparava la minestra di riso e patate quando ero triste o non ero particolarmente in forma. La chiamava “pastina di riso” e per me era il massimo della coccola.

Mi rendo conto che non sia un piatto né particolarmente originale, né impegnativo tanto da richiedere un post ricetta, ma ho voluto comunque inserirlo tra le proposte da dispensa dell’ennesimoblog, perché si tratta di un piatto povero ma di grande sostanza, con pochi ingredienti e una preparazione semplice semplice.

Il tocco finale della Lina era una grattata di Parmigiano Reggiano e, a volte, la sua stessa crosta lasciata ammorbidire durante la cottura del riso. Un’aggiunta formaggiosa che la rendeva davvero un bianco abbraccio di nonna.

ingredienti per 2 persone

COSA

  • 150 g di riso per minestre
  • 100 g di patate
  • 1 scalogno
  • 1/2 l di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di olio extravergine
  • un mazzetto di prezzemolo
  • sale e pepe qb

COME

La ricetta della nostra minestra di riso è patate è semplicissima e parte dalla preparazione delle patate, che ho pelato e tagliato a dadini piccoli. Le ho soffritte in un tegame ampio con lo scalogno e l’olio.

Ho aggiunto anche il riso, tostato un paio di minuti, poi coperto con il brodo e portato ad ebollizione. Ho cotto fino a rendere il riso tenero tenero e ho aggiustato di sale e di pepe.

A fine cottura ho cosparso la mia minestra di riso e patate con il prezzemolo fresco.

Click.

[#aproladispensaecucino]

Minestra di riso e patate

VORRESTE ALTRE RICETTE TRADIZIONALI… “DELLA NONNA”*?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.