Pasticcerie a Como: 6 indirizzi per una merenda indimenticabile

Per questa mini selezione delle mie pasticcerie a Como preferite, mi sono venuti in aiuto i ricordi delle mie giornate passate in compagnia di nonna, lei sì che era una vera amante dei dolci e io ai tempi le tenevo testa.

Avevamo il nostro panificio per lo spuntino del mattino, la caffetteria per la cioccolata quando fuori faceva troppo freddo, la pasticceria preferita per la merenda, la gelateria prima della passeggiata e la gelateria “da portar via”. Pensate allo stupore nello scoprire che le pasticcerie a Como che amavamo tanto, 30 anni dopo, sono ancora lì, magari non proprio esattamente lì, ma ancora presenti e attivi, con tutto il loro carico di tradizione e memorie. Accanto, nuovi angoli, nuove paste ripiene da assaporare, nuovi dolci ricordi da creare.

Vorreste aggiungere le vostre pasticcerie a Como città preferite? Non siate timidi, usate il box commenti qui sotto e fatemi sapere la vostra!

Covid-19: aperture, orari e servizi potrebbero aver subito variazioni. Accertati che le informazioni siano ancora attendibili.

Pasticceria Vago

via Leone Leoni, 3 D.
+39 031 262159

Un’impresa di famiglia che si tramanda da generazioni fino ad Antonella, fatta di tradizione e ingredienti genuini, senza conservanti, coloranti, aromi artificiali o stabilizzanti. Dalla pasticceria classica ai dolci più creativi passando per la punta di diamante di Vago: la piccolissima ma golosissima pasticceria mignon. Da assaggiare anche i grandi lievitati, come la “Veneziana” o la “Delizia all’albicocca” e i salati, come i rustici, realizzati con carne, pesce o verdure di stagione. Da Vago infine, è possibile anche una selezione di prodotti senza glutine, realizzati con materie prime alternative, e proposte vegan, senza ingredienti di origine animale.

Luisita

via Pietro Boldoni, 34.
+39 031 268300

Il centralissimo punto vendita di via Boldoni è un’istituzione per i comaschi oltre ad essere una tappa obbligatoria per il turista gourmet. Tra i prodotti che potete gustare da Luisita, trovate gelati e sorbetti, torte e semifreddi, pasticceria dolce e salata, panna fresca e molte altre specialità, anche con varianti senza glutine.

Per una pausa veloce al banco, una colazione golosa o per una merenda “seria” da gustare nel dehor esterno, da condire con un po’ di pazienza nelle giornate più affollate. Anche qui, come in altre pasticcerie e panetterie della città, è possibile acquistare la tradizionale Resta di Como.

Pasticcerie a Como: 6 indirizzi per una merenda indimenticabile

Pasticcerie Luisita

Dolciamo

via Borgo Vico, 104.
+39 01 234567890

Dolciamo nasce dalla passione di Francesco e Martina per i dolci, che preparano da quasi 10 anni in questo locale di via Borgo Vico. Dalla classica torta da cerimonia, con il pan di spagna all’arancia in 3 strati, crema pasticcera e frutta, agli irresistibili mignon.

Con l’arrivo della Pasqua o del Natale fatevi tentare dai loro lievitati, oppure cedete ad una fetta di Sacher. Il locale è perfetto per una pausa pomeridiana o per una ricca colazione, da gustare con calma, tra chiacchiere o un buon libro.

Pasticceria Aida

piazza San Fedele, 34.
+39 031 264631

Si affaccia sui meravigliosi portici di piazza San Fedele e vale una piccola pausa pomeridiana, soprattutto nella bella stagione quando è possibile sedersi ai tavolini allestiti all’esterno.

La pasticceria Aida è un locale storico, non certo a buon mercato vi avverto, inserito in una delle piazze di Como più belle e antiche. La sua offerta spazia dalla colazione all’aperitivo, ma mi piace fermarmi per la merenda, uno stop veloce, servizio permettendo, in genere un caffè e un pasticcino.

Potrete scegliere il vostro dal lunghissimo e ben fornito bancone all’ingresso. Siete indecisi e volete un consiglio? Provate le zeppole, le sfogliatelle o i babà.

Arte Dolce Lyceum

via Cesare Cantù, 36.
+39 031 031241258

Appena varcata Porta Torre, ingresso della città murata, a pochi passi da piazza San Fedele, dal Museo Giovio e dalla Pinacoteca, Arte Dolce Lyceum è un punto di riferimento per la colazione degli studenti, il pranzo di lavoro, il gelato gourmet, amato dai più piccoli e il tè pomeridiano accompagnato da qualche pasticcino raffinato.

Nonostante sia collocato in una delle vie del centro storico di maggior passaggio, il locale riesce a regalare degli angoli interni di riservatezza e di tranquillità dove concedersi una pausa gustosa. Imperdibili i semifreddi. Il proprietario di Arte Dolce Lyceum è il figlio dell’ultimo proprietario di una delle insegne più storiche delle città, la Cremeria Bolla, e porta con sé l’eredità, la storia e l’esperienza di questa impresa di famiglia.

Click.

Pasticcerie a Como: 6 indirizzi per una merenda indimenticabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.