Il Pan’Ino veggie di Alessandro Frassica

Il Pan’Ino: quando un panino diventa un modo semplice per comunicare cultura, esperienza ed eccellenza. Quando un solo morso può dire tante cose, sapori complessi, emozioni vere.

Il Pan’Ino veggie, edito nel 2015 da Guido Tommasi, è il secondo libro di Alessandro Frassica, lo “chef del panino”. Una raccolta di ricette vegetariane per panini insoliti e ricchi di gusto.

il Pan'Ino veggie di Alessandro Frassica

Passeggiando in piazza della Signoria o dopo una lunga visita agli Uffizi, la fame può coglierci impreparati. Per fortuna, cari foodie in gita a Firenze, c’è ‘Ino, inaugurato nel 2006 nel cuore più autentico di Firenze. Il locale di Alessandro Frassica, proprio dietro la Galleria degli Uffizi, è una delle più riconosciute gastronomie dove acquistare materie prime e panini di eccezionale qualità ed originalità. Dalla passione fiorentina per il cibo di strada, tra un lampredotto e una schiacciata, lo “chef del panino” racconta il suo territorio con il concept più antico del mondo: pane e companatico.

Alessandro lavora fino a quarant’anni per le più famose case di moda italiane, viaggia per il mondo facendo crescere sempre di più la sua passione per il cibo e il suo desiderio di sperimentare. Ad ogni ritorno a casa porta con sé profumi e sapori di quei territori, che sente il bisogno di condividere con amici e persone care. Ad ogni viaggio si immerge sempre di più nella cultura dei luoghi che visita, con uno sguardo attento e curioso, avido di nuove esperienze di gusto. Poi si prende un anno sabbatico, ricomincia a girare per l’Italia, diventa giornalista per Slow Food e sommelier. Si chiede: “A me cosa piace? Mi piacciono i prodotti, gli ingredienti e vorrei riuscire a trovare un luogo, un contenitore, dove i miei viaggi possano essere raccontati”.

E così crea il panino per raccontare tutta la sua passione. E apre ‘Ino.

Qualità e selezione degli ingredienti, delle materie prime e dei produttori, conoscenza della tecnica, delle tradizioni, creatività ed energia di sperimentazione. Gli stessi valori che possiamo trovare nei suoi piatti, Alessandro Frassica li mette tra le pagine del suo libro, il Pan’Ino veggie, che raccoglie versioni vegetariane dei suoi panini più famosi. Tante ricette e una sola filosofia: declinare l’arte del panino in chiave vegetariana, perché l’alimentazione (anche quella veloce) è gusto, qualità e benessere.

Anche in un panino. “alimentazione come fonte di nutrimento per il piacere e il gusto della qualità” spiega Alessandro, “e soprattutto, per i benefici che darà alla nostra salute”.

Poco meno di 150 pagine che si aprono con un approfondimento sulle farine, che siano DAVVERO integrali, perché preparare un panino è un’arte, che parte proprio dalla scelta del pane.

Seguono le ricette di ‘Ino dedicate a tutte le occasioni (non solo all’estate o al pic nic all’aria aperta). Un esempio?  Fette sottili di finocchio, arancia (e il suo succo), extravergine, sale integrale, una macinata di pepe, mandorle amare sbriciolate (ricche di magnesio, ferro, potassio, rame e vitamina E), il tutto tra due fette di pane alle noci.

Il libro si chiude con le ricette degli amici, dal panino al sesamo, melanzane e semi di chia di Roy Caceres a “la mia strada vegetale” di Marco Stabile, dal “Rock a Cetara” di Pasquale Torrente alla pita imbottita con ragout vegetariano di funghi di Cristina Bowerman.

Il Pan’Ino veggie è una lettura apparentemente leggera ma che cela, tra ogni pagina come tra ogni fetta di pane, un mondo di sapori, sapientemente pensati e accostati tra loro.

Click.

il Pan'Ino veggie di Alessandro Frassica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.