Insalata di quinoa, agretti e uova di quaglia

Una ricetta che sa di primavera, fresca e invitante. Agretti croccanti saltati in padella con quinoa e uova di quaglia, per un piatto unico equilibrato e gustoso.

La ricetta perfetta per imparare ad usare ed abbinare la quinoa, un alimento privo di glutine, ricco di proteine, carboidrati e fibre. Ho scelto un mix di varietà di quinoa, bianca, rossa e nera, per aggiungere colore al piatto, ma potete utilizzarne di qualsiasi tipo.

Questa però è anche la ricetta giusta per augurarvi buona Pasqua, nella speranza che possiate passarla con serenità e gioia e, magari, concedervi qualche peccato di gola a tavola.

Insalata di quinoa, agretti e uova di quaglia

 ingredienti per due persone

COSA

  • 100g di quinoa
  • 1 mazzo di agretti
  • 12 uova di quaglia
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 filetti di acciuga sott’olio ben lavati e strizzati (opzionale)
  • 1 peperoncino secco
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 filo d’olio evo
  • sale e pepe qb

COME

Per prima cosa ho ammollato la quinoa per 2 ore (per eliminare le tracce di saponine, sostanze amare presenti sui suoi chicchi), l’ho risciacquata e lessata per 12 minuti. L’ho scolata (mi sono aiutata con un colino).

Nel frattempo ho pulito gli agretti, eliminando i gambi e lavandoli accuratamente. Ho scaldato l’olio, l’aglio (pelato e schiacciato) e i filetti di acciuga lavati e strizzati (per evitare che il sapore intenso di salamoia rovini il piatto), ho unito gli agretti e li ho saltati in padella a fuoco vivace per qualche minuto, ho sfumato con il vino e lasciato evaporare completamente. Ho aggiunto la quinoa scolata e fatto insaporire ancora 5 minuti. Giusto il tempo per lessare le uova di quaglia, che ho poi raffreddato e sbucciato.

Ho tagliato le uova in due, le ho unite agli agretti e alla quinoa, ho aggiustato di sale e decorato con il peperoncino secco sminuzzato.

Click.

Insalata di quinoa, agretti e uova di quaglia

segui L'ennesimo Blog di Cucina su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.